sabato, 4 Dicembre 2021
HomeSezioniCronaca & PoliticaI disabili in piazza a...

I disabili in piazza a sostegno del volontariato

Alcuni ragazzi disabili ospiti dell'Oda (Opera Diocesana di Assistenza) partecipano con uno stand all'evento organizzato da Avis Firenze "Volontariato in piazza" che si terrà domenica 13 settembre in piazza Santa Maria Novella.Obiettivo: sensibilizzare i cittadini per la donazione del sangue.

-

Saranno in piazza anche loro, per portare il loro contributo per una causa che più giusta non si può: donare sangue. Sono alcuni ragazzi disabili ospiti dell’Oda, l’Opera della Diocesi che si occupa dell’assitenza ai disabili e che a Firenze è presente con il centro “Villa San Luigi”( e a Diacceto con un altro Centro ancora).

L’appuntamento è per domenica 13 settembre, a partire dalle 8 e fino alle 18, in piazza Santa Maria Novella. Dalle 8 alle 10.30 ci sarà una raccolta straordinaria di sangue sull’autoemoteca dei Centri Trasfusionali Militari di Firenze e La Spezia, mentre dalle 9 si apriranno gli stand. La giornata si concluderà alle 18 con la Santa Messa celebrata nella basilica di Santa Maria Novella da Monsignor Vasco Giuliani, presidente dell’Oda, con la partecipazione del Coro Polifonico del Chianti.


All’evento aderiscono e parteciperanno con stand propri molte realtà del volontariato fiorentino. L’Oda sarà presente con un banchetto e i ragazzi ospiti del centro venderanno oggetti realizzati con le loro stesse mani: rose essicate con steli d’argento, grappoli d’uva fatti di confetti e altre particolarità ancora.

Alla realizzazione dell’evento hanno collaborato i gruppi donatori aziendali di ATAF e LAZZI, che esporranno in piazza i loro mezzi storici e la giornata sarà allietata da un gelataio che con il suo carrettino offrirà gelato per conto di Avis.

Ultime notizie