martedì, 28 Settembre 2021
HomeSezioniCronaca & PoliticaI vini toscani vanno a...

I vini toscani vanno a Shangai

I vini toscani sbarcano in Cina: l'eccellenza toscana sarà protagonista alla Fiera Food & Hospitality China 2009, uno dei saloni agroalimentari più importanti del mondo.

-

Per tre giorni   a Shangai, dal 18 al 20 novembre, le eccellenze di Arezzo, Firenze, Grosseto e Siena saranno degustate dal pubblico orientale.

“Noi come Enoteca Italiana – afferma il presidente Claudio Galletti – siamo ormai un punto di riferimento dell’eccellenza italiana in Cina grazie a YiShang – La Casa del Vino Toscana, un’enoteca poli-funzionale nata nel cuore della super potenza d’Asia per affermare e diffondere la cultura enologica della nostra Regione”.

Il mercato cinese rappresenta una grande opportunita’ per i vini toscani. Il numero dei consumatori supera i 10 milioni e questa cifra tendera’ ad aumentare. I prezzi si aggirano tra 2-3 euro per il vino cinese in bottiglia e 8-18 euro per i vini d’importazione. Questi ultimi hanno conquistato l’80% del mercato del vino a Shangai, citta’ da sempre sensibile all’influenza di gusti e mode occidentali.

 

 

 

 

Ultime notizie