lunedì, 14 Giugno 2021
HomeSezioniCronaca & PoliticaIl gelato fa storia a...

Il gelato fa storia a Firenze: inventato un nuovo gusto

Si chiama "Festina lente", ed è il nuovo gusto preparato da quattro gelatieri d’eccezione di Confcommercio Firenze, presentato oggi in occasione del Festival del gelato. E' una crema di agrumi e zenzero "in grado di far assaporare sensazioni finora mai provate".

-

“Un brivido a fior di labbra da cui scaturisce il lento distinguersi di antichi sapori e reinventati aromi”. E’ il “Festina lente” il nuovo gusto preparato da quattro gelatieri d’eccezione di Confcommercio Firenze – Badiani di Paolo Pomposi, Caminia di Alberto Mannucci, De’ Medici di Monica Lazzerini, e Vivoli di Silvana Vivoli – che per il “Firenze Gelato Festival”, al via da oggi nelle piazze storiche della città, hanno deciso di unire forze e competenze per arricchire il panorama del gusto con una nuova proposta destinata a entrare nella storia del gelato: una crema di agrumi e zenzero “in grado di far assaporare sensazioni finora mai provate”.

Non a caso il gusto è stato presentato oggi in Palazzo Vecchio: Festina lente (affrettati piano) è infatti un motto attribuito all’imperatore Augusto dallo scrittore latino Svetonio; il motto venne associato al simbolo della tartaruga con vela da Cosimo I de’ Medici, che ne fece l’emblema della sua flotta come monito di ponderazione delle imprese, perché avessero successo.

Il motto si sposa perfettamente con l’azione intrapresa dalle quattro gelaterie fiorentine che, in perfetta sintonia, cosa rara per Firenze, hanno messo in rete conoscenze e saperi per ottenere un risultato davvero unico. L’arte gelatiera impone, infatti, di lavorare ponderando bene quali sono gli ingredienti da utilizzare, le dosi giuste da equilibrare per un risultato che sia di piena soddisfazione, a lungo nel tempo. Dopo quarant’anni nasce finalmente un nuovo gusto che si sposa con una tradizione antica fiorentina,  legata all’utilizzo di spezie  ed agrumi in cucina, pur dimostrando di avere un sapore completamente attuale.

Ultime notizie