giovedì, 24 Settembre 2020
Home Sezioni Cronaca & Politica "Il maiale non fa male"

“Il maiale non fa male”

L MAIALE NON FA MALE”, per scacciare le paure dell'influenza suina. Si tratta della mega grigliata organizzata nell'ambito di "Ruralia", la festa dell'agricoltura, che si svolgerà dal 22 al 24 maggio nel Parco di Villa Demidoff.

-

Dal 22 al 24 maggio, si terrà la XIII edizione della festa dell’agricoltura “Ruralia” promossa e organizzata dalla Provincia di Firenze. Tra le novità di quest’anno, l’appuntamento con “Il maiale non fa male”, una grigliata di carne suina toscana, che permetterà, a chiunque voglia partecipare, di mangiare uno dei più gustosi piatti della cucina fiorentina, in compagnia e all’aperto, sconfiggendo le recenti paure dell’“influenza suina”.

Sono organizzate, inoltre, visite guidate e gratuite all’interno del Parco Pratolino, secondo tre itinerari , in programma per le mattine di venerdì 22 e sabato 23 maggio: dall’Appennino del Giambologna alla Grotta di Cupido, dalla Cappella del Buontalenti al Viale degli Zampilli, dal Casino di Montili alla Scalinata a Mezzogiorno della originaria Villa Medicea.

Un’altra novità è il “Farmer’s market”, un mercato a “chilometro zero” di prodotti tipici delle campagne di Firenze. Un piccolo premio è previsto invece per coloro che  si recheranno a Villa Demidoff con i mezzi pubblici, i quali, grazie alla collaborazione con Ataf, Federcaccia, Arcicaccia e Italcaccia, avranno diritto ad un primo piatto gratuito allo stand dei cacciatori. Anche l’Enel curerà uno stand durante la festa per mostrare ai bambini l’importanza dell’energia alternativa.

Sono inoltre previsti momenti di studio e dibattito, tra i quali i convegni “Oltre un secolo insieme: la risposta dell’agricoltura alle sfide della crisi economiche” (venerdì 22 maggio, ore 15/17 – Sala Rossa), “Agroenergie: opportunità e sfide per i territori rurali” (sabato 23 maggio, ore 9/12.30 – Sala Rossa) e ”Obiettivo biodiversità: studio e tutela della biodiversità in Provincia di Firenze” (sabato 23 maggio, ore 10/13 e domenica 24 maggio, ore 10/13 – Sala Rossa).

Tre giorni di festa, momenti ricreativi, incontri gastronomici, stand, convegni. Un’occasione da non perdere per chiunque voglia partecipare ad un confronto costruttivo tra associazioni di categoria, allevatori, agricoltori, cacciatori e pescatori, e i rappresentanti delle istituzioni e della società civile.


 


 

Ultime notizie

Giornate europee del patrimonio 2020: musei a 1 euro a Firenze e in Toscana

Visite guidate gratis, eventi e aperture serali dei musei a un prezzo simbolico: cosa vedere in Toscana per le Gep 2020

Corri la vita 2020, qual è il colore della maglia e come funziona la “gara”

La corsa benefica cambia, ma si svolgerà comunque. Percorso "individuale", musei gratis e prenotazioni online: ecco tutte le novità della 18esima edizione

Quando e dove si vota per il ballottaggio delle comunali 2020

Chi può votare, com'è fatta la scheda, quando e perché è previsto il secondo turno per scegliere il sindaco: i dubbi più comuni sulla seconda tornata elettorale

Libri scolastici con lo sconto: da Amazon alla Coop, come risparmiare

C'è chi sceglie l'usato (e spende la metà) e chi si affida al supermercato o ai siti internet con prezzi tagliati del 15% e promozioni, dai buoni ai punti spesa. La guida al risparmio per i libri di testo