venerdì, 7 Maggio 2021
HomeSezioniCronaca & Politica''Il tempo matto continuerà fino...

”Il tempo matto continuerà fino a luglio”, lo dice il climatologo Maracchi

Il tempo matto '' non è finito e probabilmente continuerà fino a luglio''. E' questa la previsione del climatologo Giampiero Maracchi che ha spiegato i motivi per cui siamo investiti da continui e improvvisi cambiamenti climatici.

-

Il tempo matto ”non è finito e probabilmente continuerà fino a luglio”, è questa la previsione del climatologo Maracchi.

TEMPO MATTO. Il tempo matto, con variazioni climatiche improvvise dal caldo quasi estivo alla pioggia battente, al gelo pre-primaverile, ”non è finito, e probabilmente continuerà fino a luglio”. E’ questa la previsione del climatologo Giampiero Maracchi che spiega inoltre i motivi per cui siamo investiti da questi sbalzi di temperature ”I continui, improvvisi cambiamenti climatici che si stanno verificando dipendono dalla provenienza delle masse d’aria in arrivo – ha spiegato – quelle che vengono da sud portano aria molto più calda che in passato, quelle che vengono da nord aria assai più fredda e dunque entrambe causano mutamenti molto consistenti”.

LE PREVISIONI. Ma vediamo nel dettaglio le previsioni per i prossimi giorni.

MARTEDI’ 15. Nel corso della giornata il cielo ”Sulle zone settentrionali” sarà ”Parzialmente nuvoloso con addensamenti di tipo basso più consistenti sulla provincia di Massa-Carrara, ove in serata non si escludono deboli piogge a ridosso dei rilievi. Altrove prevalenza di cielo sereno o poco nuvoloso con maggiori addensamenti sui rilievi e tendenza a modesto aumento delle nubi in serata. Venti: deboli occidentali nelle zone interne; da deboli a moderati meridionali sulla costa e sottovento all’Appennino. Mari poco mossi con moto ondoso in aumento fino a mossi, localmente molto mossi al largo sui bacini settentrionali. Temperature massime in aumento fatta eccezione per le zone nord occidentali”.

MERCOLEDI’ 16. Nel corso della giornata di domani, le temperature minime, subiranno un lieve aumento ”Inizialmente parzialmente nuvoloso con maggiori addensamenti sulle zone centro-settentrionali. Dalla tarda mattinata aumento della nuvolosità con possibili rovesci a carattere sparso, più probabili sulle zone orientali e su quelle meridionali (in particolare a ridosso delle Colline Metallifere e dell’Amiata). Miglioramento in serata. Venti in mattinata, sull’Arcipelago e sulle zone costiere centro meridionali, di Maestrale moderati con locali rinforzi, ma con tendenza a provenire da nord-est a partire dalla costa nel corso del pomeriggio. Altrove in prevalenza deboli orientali, localmente moderati. Mari molto mossi al largo; mossi, localmente molto mossi sottocosta. Temperature in lieve aumento, in particolare le minime”.

GIOVEDI’ 17. Secondo il Consorzio Lamma giovedì il cielo apparirà ”In prevalenza sereno o temporaneamente poco nuvoloso. In serata aumento della nuvolosità stratificata a partire dalla costa. Venti deboli a prevalente regime di brezza. Mari poco mossi, temporaneamente mossi al largo in mattinata. Temperature pressoché stazionarie”.

Ultime notizie