In seguito alle ferite riportate nell’incidente motociclistico, avvenuto sabato scorso, il professor Vitale si trova ora ricoverato nel reparto di terapia intensiva dell’ospedale di Careggi a Firenze, dove ha subito un intervento chirurgico e dove, attualmente, è tenuto in coma farmacologico.

Dagli ultimi aggiornamenti sulle sue condizioni di salute, le condizioni generali delle ultime ore indicano dei miglioramenti, “e quindi possiamo esprimere un cauto ottimismo circa le possibilità di ripresa, anche se la prognosi rimane ancora riservata – spiega in una nota il vicepreside della facoltà Pierangelo Terreni -. A nome di tutta la Facoltà d’Ingegneria, auguro al professor Vitale una sollecita guarigione“.