sabato, 26 Settembre 2020
Home Sezioni Cronaca & Politica Incidente mortale in viale Europa...

Incidente mortale in viale Europa / FOTO – VIDEO

Incidente mortale in viale Europa. Lo scontro ha coinvolto un'auto e un motorino.

-

Incidente mortale in viale Europa, ieri pomeriggio attorno alle 16.45. Secondo le ricostruzioni dei fatti una coppia viaggiava su un motorino quando il guidatore ha perso il controllo, all’altezza della “rotonda zen”. I due sono finiti sull’asfalto e l’uomo è stato investito da un’auto che sopraggiungeva all’incrocio. Nell’incidente ha perso la vita un 52enne di Rignano sull’Arno.

 

{phocagallery view=category|categoryid=87|limitstart=0|limitcount=0}

 

L’INCIDENTE. Il sinistro è avvenuto alla rotonda in fondo a viale Europa, vicino al Centro commerciale Coop. L’auto coinvolta è una Opel station wagon, guidata da una donna. Sul posto è intervenuto immediatamente il personale di soccorso della Misericordia, ma per l’uomo, non c’è stato niente da fare, nonostante i disperati tentativi di soccorso e rianimazione che sono stati tentati sul posto. La donna è stata portata all’ospedale di Ponte a Niccheri in ambulanza. Ha riportato alcune fratture.

RILIEVI. A nseguito dell’incidente si sono regsitrati disagi per il traffico nella zona di Firenze Sud, in particolare in viale Europa in uscita dalla città.

{youtube}uyD82LGB0Ms{/youtube}

Ultime notizie

Cosa fare a Firenze nel weekend: gli eventi del 26 e 27 settembre

Bancarelle, vintage, fiere, spettacoli e musei a 1 euro: il meglio del programma per l'ultimo fine settimana di settembre

Giornate europee del patrimonio 2020: musei a 1 euro a Firenze e in Toscana

Visite guidate gratis, eventi e aperture serali dei musei a un prezzo simbolico: cosa vedere in Toscana per le Gep 2020

Spid, cos’è e come richiedere il “codice” per i bonus di Inps e governo

Un solo nome utente e una sola password per accedere a tutti i siti: da quelli statali alle Regioni fino ai servizi comunali. Ecco la procedura per richiedere le credenziali uniche

Pin Inps addio: dal 1° ottobre serve lo Spid per richiedere i servizi online

Un piccola rivoluzione per l'accesso al portale dell'Istituto di previdenza: non si potrà più richiedere il Pin