sabato, 15 Maggio 2021
HomeSezioniCronaca & PoliticaInfluenza A: dodici ricoverati a...

Influenza A: dodici ricoverati a Careggi

Da settembre a oggi, sono stati 12 i pazienti positivi al virus dell'influenza A ricoverati presso l'Azienda ospedaliero universitaria di Careggi. Per i gravi fattori di rischio e le rilevanti patologie pregresse, sono stati assistiti in area critica, ossia in terapia intensiva e sub intensiva.

-

Da settembre a oggi, sono stati 12 i pazienti positivi al virus dell’influenza A ricoverati presso  l’Azienda ospedaliero universitaria di Careggi. Per i gravi fattori di rischio e le rilevanti patologie pregresse, sono stati assistiti in area critica, ossia in terapia intensiva e sub intensiva.

UN DECESSO. L’ unico decesso non è direttamente imputabile al virus H1n1: riguarda una donna di circa 70 anni affetta da una grave patologia oncologica, non più curabile. E’ quanto rende noto la stessa  Azienda ospedaliero universitaria, che spiega di essere stata un punto di  riferimento per vari casi di polmonite.

L’ESPERTO. “Le persone interessate da H1n1 e polmonite, che rappresentano i casi più gravi – spiega il dottor Adriano Peris, direttore della Terapia intensiva di emergenza di Careggi – presentano anche malattie croniche che rendono più sensibile l’apparato respiratorio all’aggressione del virus.  Siamo di fronte agli stessi problemi clinici dello scorso anno e quindi preparati a fronteggiare la situazione, ci auguriamo con lo stesso successo”.

Influenza A, chi l’ha presa sviluppa superanticorpi

Influenza, torna a far paura l’H1N1. Picco tra gennaio e febbraio

Ultime notizie