venerdì, 3 Dicembre 2021
HomeSezioniCronaca & PoliticaIniezione letale: arrestato un pusher

Iniezione letale: arrestato un pusher

Arrestato il pusher che ha venduto una dose di eroina risultata letale subito dopo 'il buco'. Sono attesi accertamenti sulle condizioni di salute dell'uomo trovato morto.

-

La Polizia di Firenze ha arrestato un 49enne accusato di aver ceduto una dose di eroina ad uno dei due uomini morti per overdose subito dopo l’iniezione.

OVERDOSE. Domenica scorsa, in un appartamento di Campi Bisenzio un uomo di quarantotto anni moriva di overdose dopo aver conusmato una dose di eroina insieme ad un amico. Ieri la Polizia ha arrestato il pusher che lo ha rifornito di una dose risultata fatale.

L’ACCUSA. L’arrestato è stato accusato di detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti. Il pm Massimo Bonfiglio ha inoltre disposto accertamenti sulle siringhe e ha richiesto un controllo sulle condizioni di salute del quarantottenne prima della morte.

Allarme eroina: due morti per overdose

Ultime notizie