La Conferenza dei Capigruppo ha accolto favorevolmente la proposta del Presidente del Consiglio provinciale Massimo Mattei che prevede l’esecuzione dell’Inno europeo (Inno alla Gioia dalla Sinfonia n. 9 di Beethoven) e l’Inno di Mameli all’inizio di ogni seduta dell’assemblea di Palazzo Medici Riccardi. “Il concetto di Patria deve accomunare tutti ed anche l’inno è uno strumento forte per affermare l’entità di un popolo” commenta il Presidente Mattei. “Dalla Provincia di Firenze – prosegue Mattei – lanciamo un segnale importante eseguendo sia l’Inno d’Italia che quello Europeo all’inizio di tutte le nostre sedute”.