sabato, 15 Maggio 2021
HomeSezioniCronaca & PoliticaInveste un bimbo e non...

Investe un bimbo e non si ferma: denunciato un tassista

L'episodio è avvenuto in piazza Stazione. L'uomo alla guida, che non si è fermato dopo aver urtato un bambino che stava attraversando, è stato individuato dalla polizia municipale e denunciato per omissione di soccorso.

-

Urta un bambino che stava attraversando e non si ferma a soccorrerlo: protagonista della vicenda un tassista, che è stato però individuato dalla Polizia Municipale e denunciato per omissione di soccorso.

LA VICENDA. L’episodio è avvenuto sabato pomeriggio in piazza Stazione: nel tratto compreso fra piazza dell’Unità e largo Alinari, un taxi ha urtato un bambino che attraversava la strada in compagnia della nonna. Il conducente del taxi non si è fermato e si è allontanato rendendosi irreperibile. La Polizia Municipale, intervenuta sul posto per i rilievi dell’incidente, ha subito attivato le ricerche e, sul posto, è stato trovato un pezzo di uno specchietto retrovisore. A seguito di controlli su tutte le telecamere per il controllo del traffico che si trovano in zona, è stato accertato che l’auto coinvolta nell’incidente era una Ford Focus.

IL RITROVAMENTO. Poco più tardi una pattuglia della Polizia Municipale ha individuato in piazza San Marco un taxi – proprio una Ford Focus – con lo specchietto retrovisore destro danneggiato. Il conducente è stato fermato e accompagnato al comando di Porta al Prato, dove è stato sottoposto alla prova con l’etilometro (esito negativo). Nel frattempo dall’ospedale Meyer era giunto il referto del bambino investito che riportava una prognosi di soli tre giorni. Il conducente del taxi è stato denunciato a piede libero per omissione di soccorso, e la patente gli è stata immediatamente ritirata.

Ultime notizie