mercoledì, 28 Ottobre 2020
Home Sezioni Cronaca & Politica "IoAbito", spazio SAM

“IoAbito”, spazio SAM

Sarà inaugurata domani sera, 7 luglio, “IoAbito”, la nuova mostra che sarà allestita nello spazio SAM del Conventino. Una contaminazione di stili e arti figurative, che vede al centro l'uomo, il lavoro, la creatività.

-

Sarà lo spazio SAM del Conventino ad ospitare dall’8 al 24 luglio la mostra “IoAbito”, promossa dal Comune di Firenze, dal Comitato Oltrarno Promuove e dalla Fondazione di Firenze per l’Artigianato Artistico. L’iniziativa sarà inaugurata domani sera, 7 luglio, con una serata ad ingresso libero aperta a tutta la cittadinanza.

“Questa mostra segna un nuovo corso per il Conventino e per SAM, una delle stelle polari di tutta la città e caposaldo per il rilancio dell’artigianato artistico a Firenze – ha sottolineato il vicesindaco Dario Nardella –. È necessario tenere insieme l’artigianato artistico con i linguaggi dell’arte, della musica e della cultura. La tradizione fiorentina si fonda proprio su questo: basta pensare al teatro nell’antichità dove vi lavoravano molti artigiani e carpentieri. La mostra, che verrà inaugurata domani, ripropone questi linguaggi artistici, questa manualità”.

La serata di inaugurazione di domani, che inizierà alle 19.30, prevede la performance “La Donna e il Cappello” a cura di Luisa Cortesi, che cercherà di  esprimere l’abito come strumento della rappresentazione. A seguire il concerto di violoncello e telaio Trame note” con Naomi Berrill, violoncellista, e Marzia Resi, tessitrice. Un duetto incredibile che darà vita ad una performance magica in cui si fonderanno i suoni del telaio, le melodie del violoncello e la voce. Grazie alle due artiste il telaio, strumento di lavoro, svolgerà un nuovo ruolo, trasformando un gesto abitualmente compiuto per realizzare un manufatto, in arte

La mostra “IoAbito“, invece, sarà visitabile dall’8 al 24 luglio dal lunedì al venerdì dalle 9,00 alle 13,00. “Negli anni ’50 il Conventino era pieno di artigiani e vi si svolgevano tante attività – ha raccontato Roberto Ciulli presidente di Oltrarno Promuove –. Ora si è rinnovato ed è stato abbellito. Mi auguro che torni ad essere uno spazio-laboratorio con lo stesso spirito di 50 anni fa. La mostra che proponiamo riguarderà gli abiti, gli accessori, i gioielli. Tutti insieme bisogna impegnarci per rilanciare l’artigianato artistico di qualità”. 

Il vicesindaco Nardella ha inoltre ricordato: “E’ già stato pubblicato un bando di gara per l’assegnazione degli spazi all’interno di SAM. Fino al 30 settembre è possibile inviare le proprie domande che verranno selezionate secondo le caratteristiche innovative dell’azienda o dell’attività del soggetto proponente”.

Per ottenere informazioni sulle modalità del bando di gara, è possibile chiamare il numero di telefono: 055/276.9711-4 a disposizione il lunedì, mercoledì e venerdì dalle 9,00 alle 13,00 oppure il martedì e giovedì dalle 9,00 alle 13,00 e dalle 15,00 alle 17,00. È anche possibile inviare un’e-mail a: [email protected] Il SAM, lo Spazio Arti e Mestieri nel Vecchio Conventino è in via Giano della Bella, 14-20.

 

 

Ultime notizie

A Brozzi le Missionarie della carità di Madre Teresa di Calcutta

Accolgono i più poveri tra i poveri, vivendo insieme a loro senza chiedere mai niente in cambio. Chi sono le suore dell’Ordine di Madre Teresa di Calcutta

Tramvia Firenze: fermate, orari, mappa linea per linea. Guida completa

Tutto quello che c'è da sapere sulla tramvia di Firenze: le linee già in funzione e quelle progettate, fermate, percorsi, orari, frequenze delle corse e regole anti-Covid

Tramvia notturna, stop agli orari lunghi nel weekend

Stop al servizio notturno fino alle 2.00, il venerdì e sabato notte: gli orari estesi vengono sospesi dopo le disposizioni del nuovo Dpcm

“Diciamo no alla chiusura delle palestre”, in 100 mila firmano la petizione

Partita la raccolta di firme per dire no alla chiusura delle palestre decisa dall'ultimo Dpcm come misura anti Covid