martedì, 21 Settembre 2021
HomeSezioniCronaca & PoliticaIsolotto, il problema del pozzetto

Isolotto, il problema del pozzetto

Gentile Redazione, segnalo che all'incrocio stradale Via Viani - Via dei Platani, Isolotto, esiste un pozzetto con la grata per lo smaltimento delle acque piovane stradali. Da più di sedici anni il pozzetto non riceve e non smaltisce l'acqua piovana.

-

Appena piove, si forma un lago così insuperabile che sommerge marciapiedi, passaggio delle carrozzelle, metà carreggiata, strisce pedonali e pista ciclabile, tanto che per oltrepassarlo bisogna andare ad attraversare la strada nel centro dell’incrocio stradale, al di fuori dei passaggi predisposti. L’acqua forma un lago anche nella parte opposta della strada, sul marciapiedi, nella zanella e fino allo spazio dove sono depositati i quattro bidoni della nettezza attraversando tutta la piazza e allontanando ancora il punto di guado.

Tutto questo si trova sullo stesso incrocio, di larghe dimensioni e rappresenta un grosso pericolo a causa del traffico. Oltretutto le macchine, non potendo passare da altra parte annaffiano abbondantemente bambini, pedoni, invalidi, ciclisti ecc. Insomma, ci si bagna i piedi e altro e non si passa. Il comune conosce bene l’argomento in quanto ha mandato più volte per provvedere (pulire la griglia del pozzetto). Invece i lavori da fare sono quelli di ritrovare e pulire le tubazioni sotterranee che uniscono i pozzetti di smaltimento dell’acque piovane.

Guerrieri Guerrino

Ultime notizie