mercoledì, 8 Dicembre 2021
HomeSezioniCronaca & PoliticaLa Befana porta il freddo:...

La Befana porta il freddo: in Toscana maltempo e neve a bassa quota

Brutto tempo in arrivo sulla regione. L'allerta della Protezione civile: ''Catene a bordo per gli automobilisti che si mettono in viaggio''.

-

La Befana si sa, arriva di notte col vento freddo di Tramontana. E anche quest’anno non si smentisce. Per il ponte dell’Epifania è prevista una forte ondata di maltempo su tutto il Paese e sulla Toscana. A segnalarlo è la Protezione civile, che ha emesso un avviso di avverse condizioni meteo.

VENTO E NEVE. Tutta colpa di una vasta area perturbata di origine nord – atlantica alimentata da aria fredda di origine polare, che dalla Scandinavia si sposterà progressivamente al Mediterraneo portando con sé un forte aumento della ventilazione su tutto il territorio nazionale, l’abbassamento delle temperature e il rischio di precipitazioni nevose anche in collina. In particolare, per quanto riguarda la nostra regione, da domani sono attesi venti forti sud – occidentali con raffiche di burrasca, specie sui settori tirrenici e l’arcipelago.

L’ALLERTA. La Protezione civile ha emesso un avviso di criticità moderata valido dalle 15 di domani alla mezzanotte di sabato. I fenomeni di maltempo interesseranno quasi tutta la costa e le isole dell’arcipelago. A partire dalla tarda mattinata, sono attesi forti venti di libeccio e burrasca sulle isole e su tutto il tratto di costa compreso tra Follonica e la foce dell’Arno. Mareggiate e vento forte, dal pomeriggio, anche sulla Versilia. La Protezione civile raccomanda a chi si mette in viaggio per il ponte dell’Epifania particolare cautela nella guida, e ricorda agli automobilisti di munirsi di catene e pneumatici da neve.

Ultime notizie