Un ritorno sui banchi in anticipo di qualche giorno, per vedere in anteprima la nuova scuola: piccoli e grandi hanno invaso i corridoi nuovi di pacca della primaria Calvino, in via Santa Maria a Cintoia, vicino l’Argingrosso.

Dopo undici mesi di lavoro, con l’inizio dell’anno scolastico apre i battenti il nuovo edificio, 3.500 metri quadri, 12 aule e 9 laboratori per 280 bambini.

Il complesso è stato costruito secondo i criteri della bioedilizia: la struttura portante è in legno; pareti, infissi e solai sono stati progettati per un’alta prestazione termica e un'ottima efficienza energetica. Il vecchio fabbricato è stato demolito, troppo costoso e troppo difficile ristrutturalo, e al suo posto è stata tirata su una scuola tutta “verde”, classe energetica A, per un investimento complessivo di 5,2 milioni di euro.

Tempi veloci per la scuola Calvino

“Possiamo parlare di tempi record per la costruzione – spiega Mirko Dormentoni, presidente del Quartiere 4, nella video-intervista de Il Reporter – per quelle che sono le tempistiche normali nel nostro Paese. Qui in 11 mesi siamo passati dallo scavo delle fondazioni al completamento della scuola”.

Guarda  la foto-gallery della scuola Calvino.

LE VIDEO-INTERVISTE QUARTIERE PER QUARTIERE

Ogni mese, Il Reporter gira per le strade dei quartieri fiorentini, raccontando cosa sta succedendo,  grazie a interviste ai protagonisti. Tutti i video sono disponibili nella sezione dedicata e sul canale Youtube de Il Reporter.