mercoledì, 23 Settembre 2020
Home Sezioni Cronaca & Politica La Croce Rossa: "Vagni, persi...

La Croce Rossa: “Vagni, persi i contatti”

L'allarme arriva dalla Croce Rossa Internazionale, secondo cui sarebbero stati persi i contatti con Eugenio Vagni, il cooperante italiano originario di Montevarchi rapito il 15 gennaio scorso nelle Filippine dai guerriglieri islamici di Abu Sayyaf. Lanciato un appello ai rapitori.

-

Dal suo sequestro sono passati esattamente 4 mesi, e la Croce Rossa Internazionale ora lancia l’allarme: “Persi i contatti con Eugenio Vagni”.

Il cooperante italiano, originario di Montevarchi, era stato rapito il 15 gennaio scorso nelle Filippine dai guerriglieri islamici di Abu Sayyaf. E ora con lui, secondo la Croce Rossa, sarebbero stati persi i contatti.

L’organizzazione ha lanciato anche un nuovo appello al commando che tiene in ostaggio Vagni: “Eugenio ha 61 anni, è prigioniero da 120 giorni ed è in condizioni molto difficili, nella giungla, alle prese con lo stress e la fatica che non gli lasciano tregua”.

Intanto, i soldati filippini hanno intensificato le ricerche di Vagni.

Ultime notizie

Giornate europee del patrimonio 2020: musei a 1 euro a Firenze e in Toscana

Visite guidate gratis, eventi e aperture serali dei musei a un prezzo simbolico: cosa vedere in Toscana per le Gep 2020

Corri la vita 2020, qual è il colore della maglia e come funziona la “gara”

La corsa benefica cambia, ma si svolgerà comunque. Percorso "individuale", musei gratis e prenotazioni online: ecco tutte le novità della 18esima edizione

Quando e dove si vota per il ballottaggio delle comunali 2020

Chi può votare, com'è fatta la scheda, quando e perché è previsto il secondo turno per scegliere il sindaco: i dubbi più comuni sulla seconda tornata elettorale

Libri scolastici con lo sconto: da Amazon alla Coop, come risparmiare

C'è chi sceglie l'usato (e spende la metà) e chi si affida al supermercato o ai siti internet con prezzi tagliati del 15% e promozioni, dai buoni ai punti spesa. La guida al risparmio per i libri di testo