sabato, 27 Febbraio 2021
Home Sezioni Cronaca & Politica La denuncia di una madre:...

La denuncia di una madre: “Botte dal prof a mio figlio”

L'episodio sarebbe avvenuto in una scuola dell'Aretino. Secondo quanto denunciato ai carabinieri dalla madre di un ragazzino 13enne di origine sudamericana, l'insegnante avrebbe reagito ai comportamenti del figlio "prendendolo per i capelli, sbattendolo a terra e 'malmenandolo selvaggiamente davanti ai compagni". Partite le indagini.

-

“Mio figlio picchiato selvaggiamente dall’insegnante”: è la denuncia della madre di un ragazzino di 13 anni.

LA VICENDA. Tutto, secondo quanto raccontato dalla donna, di origine sudamericana, ai carabinieri, sarebbe avvenuto in un istituto medio dell’Aretino, la scuola frequentata dal figlio 13enne.

LA DENUNCIA. Secondo la denuncia della donna, l’insegnante avrebbe reagito a un comportamento maleducato del figlio “prendendolo per i capelli, sbattendolo a terra e ‘malmenandolo selvaggiamente davanti ai compagni”.

OSPEDALE. In seguito all’episodio, il 13enne sarebbe stato portato in ospedale, dove sarebbe stato giudicato guaribile in cinque giorni.

INDAGINI. La vicenda è comunque ancora tutta da verificare, e sull’episodio sono partite le indagini. 

Ultime notizie

Contro l’Udinese nella Fiorentina rientra Ribéry

Probabile l’utilizzo anche di Kokrin, assente Bonaventura: le probabili formazioni di Udinese - Fiorentina

Covid Toscana, casi ancora sopra ai 1.200: i dati del 26 febbraio

I dati del bollettino Covid della Toscana del 26 febbraio: casi di coronavirus ancora sopra quota 1200, preoccupazione per la zona rossa

Riapertura palestre, via libera alle lezioni individuali: cosa significa

Il nuovo protocollo del Cts apre alle lezioni individuali per la riapertura delle palestre: quali sono, cosa significa e da quando

Slitta ancora la riapertura delle palestre: oggi si decide fino a quando restano chiuse

Oggi la decisione sulla riapertura delle palestre: almeno un altro mese di chiusura, nel nuovo Dpcm si decide quando riapriranno