lunedì, 27 Settembre 2021
HomeSezioniCronaca & PoliticaLa Fortezza e Sant'Orsola passano...

La Fortezza e Sant’Orsola passano di mano

Firmato oggi l'accordo tra Demanio e Regione Toscana, Provincia e Comune di Firenze, che prevede il passaggio della Fortezza da Basso e dell'ex convento di Sant'Orsola dallo Stato agli enti locali. Finalmente si chiude un percorso iniziato nel 2007.

-

Con l’intesa il Comune diventa proprietario del 50% della Fortezza, la Provincia del 43%, la Regione del 7%, mentre Sant’Orsola andrà totalmente alla Provincia.

In base agli accordi, il Comune cede al Demanio la sede della facoltà di Agraria alle Cascine; la Provincia il complesso di Castelpulci (dove dovrebbe nascere la Scuola superiore di Magistratura), la caserma Tassi e Villa Camerata; la Regione Villa il Poggiolo.

Una ”permuta alla pari”, così l’hanno definita le istituzioni coinvolte, del valore di 167 milioni di euro.

Ultime notizie