mercoledì, 27 Maggio 2020
Home Sezioni Cronaca & Politica La "Giornata dei migranti"

La “Giornata dei migranti”

Domenica 18 gennaio verrà celebrata la Giornata Nazionale dei Migranti e dei Rifugiati, per la quale la Fondazione Migrantes della Conferenza Episcopale Italiana quest'anno ha scelto la regione Toscana.

-

La festa avrà inizio alle 10,45 con la celebrazione della santa messa nella Basilica di Santo Spirito, presieduta dall’Arcivescovo Giuseppe Betori e animata dai canti di alcune comunità straniere, che sarà trasmessa in diretta su Raiuno. Alle 12,30 le varie comunità parteciperanno a un pranzo al Convitto della Calza in piazza della Calza 6, mentre alle 15 sarà dato spazio alle testimonianze, ai canti e alle danze.

Spazio anche per i bambini, che potranno divertirsi con giochi e spettacoli di burattini. Alla giornata parteciperanno anche l’assessore all’accoglienza e integrazione Lucia De Siervo e il direttore nazionale della Fondazione Migrantes don Piergiorgio Saviola.

Ultime notizie

Ecco com’è fatta Immuni. Sperimentazione al via in tre regioni

Il "tour" della prima versione di Immuni in un video: com'è fatta e come funziona l'app. Il ministro Speranza: "Siamo alle battute finali"

Coronavirus, la mappa del contagio in Toscana

Tutto quello che c'è da sapere sull'andamento dei casi di Covid-19 nella nostra regione: la mappa, i nuovi contagi, i dati per provincia pubblicati nel nuovo bollettino della Regione

Coronavirus, in Toscana solo 3 casi. Il bollettino del 26 maggio

Mai così pochi dal 2 marzo. Aumentano i guariti: le ultime notizie di oggi, 26 maggio, sul contagio da coronavirus in Toscana

Election day: regionali in Toscana e referendum il 20 – 21 settembre

Un'unica tornata elettorale per le elezioni regionali (Toscana e altre sei regioni), le comunali e il referendum: si va verso l'election day