sabato, 23 Gennaio 2021
Home Sezioni Cronaca & Politica La Miss scrive a Napolitano:...

La Miss scrive a Napolitano: ”Io, figlia di immigrati e italiana al 100%”

Nayomi Andibuduge, aspirante reginetta in gara a Montecatini Terme nata da genitori dello Sri Lanka, scrive al presidente della Repubblica per chiedere il riconoscimento della cittadinanza italiana ai figli di immigrati nati in Italia.

-

”Illustrissimo Presidente, ho 18 anni, sono nata a Roma ma non ho la cittadinanza italiana. Cittadinanza che vorrei invece avere ‘di diritto’ essendo nata in Italia da genitori dello Sri Lanka che da decenni vivono nel Vostro (nostro) Paese”.

NAYOMI. L’autrice della lettera è Nayomi Andibuduge, aspirante reginetta in gara al concorso di bellezza di Montecatini Terme per la sezione ”Miss Italia nel Mondo”. Lunghi capelli neri, occhi grandi, vivi e scuri, ambrati come la sua pelle, è nata a Roma da genitori immigrati dallo Sri Lanka. Ma per lo Stato non è una cittadina italiana.

LA LETTERA. La ragazza ha deciso così di rivolgersi direttamente al presidente della Repubblica Giorgio Napolitano, per chiedere il riconoscimento della cittadinanza ai figli di immigrati nati in Italia, proprio come lei.

CITTADINANZA AI FIGLI DI IMMIGRATI. ”Pur senza esserlo secondo le attuali leggi dello Stato – spiega la giovane nella lettera – mi sento italiana a tutti gli effetti, vivo una vita normale e sono perfettamente inserita nel tessuto sociale di Roma, città che amo e in cui vivo”.

IL DESIDERIO. Per Nayomi è questo il desiderio più grande: “lavorare e progettare una vita da costruire proprio qui nel Vostro (nostro) Paese”. Desiderio che condivide con le altre 22 ragazze che la accompagnano nell’avventura di Montecatini e che, a differenza di Nayomi, non sono nate in Italia. “Vorremmo poter essere considerate italiane – conclude la lettera – capaci di fornire con senso civico e morale un apporto, impegnandoci a migliorare il Paese che verrà, che sentiamo come nostro, moderno e cosmopolita”.

Leggi anche: Miss Italia: un’altra toscana in gara. E da quest’anno, ripescaggio anche sul web

Ultime notizie

Toscana, zona gialla fino a quando. Fascia bianca ancora lontana

Fino a quando i dati sui contagi saranno sotto controllo, la Toscana resterà in zona gialla e non passerà in arancione: le regole. Intanto la regione "sogna" la zona bianca

Che colore siamo oggi: zona e colori per le regioni d’Italia (22 gennaio)

Zona gialla, arancione o rossa: che colore siamo oggi nelle regioni d'Italia? La mappa e le regole per ogni colore

Che zona è sabato e domenica: gialla, arancione o rossa

La mappa colorata d'Italia per il fine settimana: che zona è nelle diverse regioni sabato 23 e domenica 24 gennaio e cosa si può fare

Quanti contagiati oggi in Italia: oltre 13.000 casi e 472 morti

I dati del 20 gennaio dal bollettino sul coronavirus: quanti contagiati da Covid-19 ci sono oggi in Italia e quanti morti?