sabato, 27 Febbraio 2021
Home Sezioni Cronaca & Politica La Sasch a saldo: Cenni...

La Sasch a saldo: Cenni in Regione per salvare i dipendenti

Primo incontro oggi in Regione per la Sasch, di cui è stata annunciata la messa in liquidazione. Oggi a Palazzo Panciatichi era presente Roberto Cenni nella doppia veste di sindaco di Prato e di imprenditore di riferimento del gruppo.

-

Primo incontro oggi in Regione per la Sasch, di cui è stata annunciata la messa in liquidazione. Oggi a Palazzo Panciatichi era presente Roberto Cenni nella doppia veste di sindaco di Prato e di imprenditore di riferimento del gruppo.

 

DEBITI. La Regione ha manifestato piena disponibilità per l’apertura di un tavolo con istizioni e proprietà per la tutela dei dipendenti e la ricerca di nuovi investitori. La Sasch ha circa 150 milioni di debiti, 300 i posti di lavoro a rischio.

FIDI. La giornata di incontri sulla crisi della Sasch si è aperta stamattina, presso gli uffici dell’assessorato regionale al lavoro, con il primo vertice, quello con istituzioni e sindacati. “Faremo tutto quello che è nelle nostre possibilità – ha detto l’assessore Simoncini – a difesa dell’occupazione di un patrimonio così importante per la moda e per la Toscana”. Sempre Simoncini ha garantito totale appoggio verso la ricerca di possibili nuovi investitori anche attraverso il coinvolgimento di Fidi Toscana nelle riunioni che si terranno oggi pomeriggio, alle 16.30 con i rappresentanti dell’azienda e alle 17.30 con istituzioni, azienda e sindacati.

Ultime notizie

Contro l’Udinese nella Fiorentina rientra Ribéry

Probabile l’utilizzo anche di Kokrin, assente Bonaventura: le probabili formazioni di Udinese - Fiorentina

Covid Toscana, casi ancora sopra ai 1.200: i dati del 26 febbraio

I dati del bollettino Covid della Toscana del 26 febbraio: casi di coronavirus ancora sopra quota 1200, preoccupazione per la zona rossa

Riapertura palestre, via libera alle lezioni individuali: cosa significa

Il nuovo protocollo del Cts apre alle lezioni individuali per la riapertura delle palestre: quali sono, cosa significa e da quando

Slitta ancora la riapertura delle palestre: oggi si decide fino a quando restano chiuse

Oggi la decisione sulla riapertura delle palestre: almeno un altro mese di chiusura, nel nuovo Dpcm si decide quando riapriranno