mercoledì, 22 Settembre 2021
HomeSezioniCronaca & PoliticaLa sfilata dei Babbi Natale

La sfilata dei Babbi Natale

Una sfilata di quaranta Babbi Natale per animare il centro storico e aiutare enti ed associazioni no profit, impegnate in attività di rilievo sociale. L’iniziativa di beneficenza si svolgerà sabato mattina, dal Duomo a piazza Signoria.

-

Una sfilata di quaranta Babbi Natale per animare il centro storico ed aiutare enti ed associazioni no profit, impegnate in attività di rilievo sociale. Anche il presidente di Quadrifoglio, Giorgio Moretti, e il presidente di Ataf, Filippo Bonaccorsi, oltre ad altri noti imprenditori e professionisti fiorentini parteciperanno all’evento indossando l’abito di panno rosso bordato di pelliccia bianca. E, per la prima volta, saranno coinvolti come protagonisti i bambini delle scuole elementari.

L’iniziativa, che si terrà sabato 19 dicembre, tra piazza Duomo e piazza della Signoria, è stata presentata questa mattina in Palazzo Vecchio dall’assessore alla pubblica istruzione Rosa Maria Di Giorgi e da Roberto Giacinti, presidente della ‘Compagnia di Babbo Natale’. Quest’anno la raccolta fondi servirà a finanziare le attività di ‘File’, la Fondazione Italiana di Leniterapia, la cui missione è alleviare le sofferenze dei malati inguaribili alla fine della vita. «La manifestazione ha come obiettivo non solo sostenere una buona causa – ha sottolineato l’assessore Di Giorgi – ma anche quello di riaffermare l’importanza della scelta, da parte del sindaco, di pedonalizzare piazza Duomo».

I 40 Babbo Natale arriveranno alle 10 di sabato in piazza Duomo con i bus elettrici messi a disposizione gratuitamente da Ataf. L’azienda di trasporto pubblico ha acquistato cinque nuovi mezzi elettrici, chiamati “Gulliver”, dotati di batterie al litio di ultima generazione che garantiscono maggiori velocità e autonomia: immatricolati a tempo di record, debutteranno sabato con passeggeri d’eccezione, i Babbo Natale della Compagnia, per andare poi ad aggiungersi agli altri 26 bussini elettrici che coprono le linee del centro storico. Ad attenderli la banda dell’Associazione Musicale Fiorentina e i bambini della scuola elementare Carducci e di altri istituti che effettueranno un girotondo intorno al Battistero con i loro genitori.

Subito dopo il ‘serpentone rosso’ partirà da piazza del Duomo accompagnato dalla banda e, dopo aver percorso via dei Calzaiuoli, arriverà in piazza della Signoria. Qui è prevista l’esibizione musicale del Jazz & Gospel Community, una performance di alcuni vigili del fuoco, vestiti anche loro da Babbo Natale, che si caleranno dalla torre di Arnolfo e, infine, la consegna da parte dei bambini della scuola elementare Carducci al sindaco di uno scrigno con le loro richieste per vivere in una “città a misura di bambino”. Il programma prevede la lettura di alcuni dei passaggi più belli e rappresentativi delle lettere.

L’iniziativa si concluderà con la presentazione della donazione raccolta dalla Compagnia di Babbo Natale a favore di File, la distribuzione di piccoli doni ai bambini presenti e una esibizione musicale conclusiva del Jazz & Gospel Community e della banda dell’Associazione Musicale fiorentina. «Siamo felici di poter contribuire ad una iniziativa importante a favore dei bambini – ha sottolineato Filippo Bonaccorsi, presidente di Ataf – non potevamo trovare occasione migliore per presentare alla città la nostra nuova flotta: elettrica, silenziosa, pulita». Nel pomeriggio si terrà una festa presso Palazzo Corsini, dedicata alle famiglie legate alla Fondazione File.

Ultime notizie