venerdì, 21 Gennaio 2022
HomeSezioniCronaca & PoliticaL'Albereta si veste di versi...

L’Albereta si veste di versi con l’arrivo del primo “viale poetico”

Saranno installati 20 massi ai piedi di altrettanti pioppi bianchi; su ognuna di queste pietre sarannno incise poesie dedicate agli alberi scritte dallo stesso Lisetti. Versi che parlano di rami, di terra, di acqua.

-

Poesie scritte su massi di pietra forte per creare un nuovo percorso nel verde  nel parco dell’Albereta in riva all’Arno.

 

VIALE POETICO. Si chiamerà viale Poetico e sarà inaugurato lunedì alle 18 dall’assessore all’ambiente Caterina Biti e dal presidente del Quartiere 3 Andrea Ceccarelli che ha accolto il progetto del giovane poeta fiorentino Niccolò Andrea Lisetti che da tempo aveva in mente di portare la poesia fuori dai libri. Saranno installati 20 massi ai piedi di altrettanti pioppi bianchi; su ognuna di queste pietre sarannno incise poesie dedicate agli alberi scritte dallo stesso Lisetti. Versi che parlano di rami, di terra, di acqua.

AVVICINARE L’AREA AI CITTADINI. Il sentiero è ideato per durare e le poesie sono state incise a smalto su targhe di un metallo adatto per resistere all’aperto. “E’ il primo esempio di Parco poetico- ha detto il presidente del Quartiere 3 Andrea Ceccarelli- e il fatto che sia realizzato all’Albereta è anche un modo per avvicinare ancora di più le persone a quest’area già molto bella e vissuta dai cittadini. L’attenzione dei versi verso la natura sarà anche di stimolo al rispetto dell’ambiente e un’occasione di riflessione”

Ultime notizie