sabato, 26 Settembre 2020
Home Sezioni Cronaca & Politica L'assedio dei trattori in città

L’assedio dei trattori in città

E' previsto per domani, quando decine e decine di trattori scenderanno in piazza per un'iniziativa della Coldiretti che protesta contro le politiche agricole regionali: partiranno alle 9.30 dalla Fortezza e trotteranno fino a Santa Croce. Si annuncia come una protesta da record, senza precedenti.

-

Attori, i trattori spinti dalla Coldiretti, che assedieranno la città con una colossale parata che li porterà a sfilare in centro. Coldiretti protesta contro le politiche agricole regionali e per difendere la campagna toscana.

Vicino ai presidi dei trattori per l‘intera giornata di mobilitazione saranno allestiti punti informativi in cui Coldiretti illustrera’ ai cittadini e ai turisti le ragioni della protesta dell’agricoltura toscana mentre gli imprenditori agricoli della Coldiretti scenderanno in piazza con un corteo che partira’ alle ore 9,30 dalla Piazza Bambini di Beslan (Fortezza da Basso) e dopo aver sfilato per le strade del centro si concludera’ a Piazza Santa Croce. Ad aprire il corteo una giovane donna alla guida del trattore.


Ultime notizie

Cosa fare a Firenze nel weekend: gli eventi del 26 e 27 settembre

Bancarelle, vintage, fiere, spettacoli e musei a 1 euro: il meglio del programma per l'ultimo fine settimana di settembre

Giornate europee del patrimonio 2020: musei a 1 euro a Firenze e in Toscana

Visite guidate gratis, eventi e aperture serali dei musei a un prezzo simbolico: cosa vedere in Toscana per le Gep 2020

Spid, cos’è e come richiedere il “codice” per i bonus di Inps e governo

Un solo nome utente e una sola password per accedere a tutti i siti: da quelli statali alle Regioni fino ai servizi comunali. Ecco la procedura per richiedere le credenziali uniche

Pin Inps addio: dal 1° ottobre serve lo Spid per richiedere i servizi online

Un piccola rivoluzione per l'accesso al portale dell'Istituto di previdenza: non si potrà più richiedere il Pin