Piazza San Marco si rifà il look, con qualche cambiamento anche per le fermate degli autobus Ataf. Da lunedì 25 luglio scattano i cantieri per rinnovare la pavimentazione in pietra di una parte della piazza, in particolare nel tratto compreso fra via Cavour e via Ricasoli, sul lato dei negozi.

Per consentire i lavori, tutti a spese di Toscana Energia che l’anno scorso ha installato un tubo del gas, la corsia di marcia sarà ristretta a 3 metri. “In autunno – spiega  l’assessore alla mobilità del Comune di Firenze Stefano Giorgetti – inizieremo a lavorare sul resto della piazza, con nuovi cantieri per 200 mila euro investiti dall’amministrazione: tra pochi mesi piazza San Marco sarà quindi completamente rinnovata, con una nuova pavimentazione in pietra adeguata al suo pregio”.

Lavori in piazza San marco, cosa cambia per gli autobus

Per i bus Ataf saranno soppresse le fermate di Piazza San Marco e San Marco Rettorato, mentre i capolinea resteranno gli stessi. Le fermate saranno spostate nelle vicinanze della piazza.

Ecco la mappa dei cambiamenti:

linee 1, 11, 17, 20, 52, 54, 82 e C1: fermate in via La Pira e in via Cavour (Arazzieri)
linee 7, 10, 25, 31/32 e 19: fermata in via la Pira
linee 6, 14, 23 e 31/32 : fermata davanti alla basilica di San Marco
linee 6, 14 e 23 : fermata in via Battisti (sarà spostata: non più vicino a piazza Santissima Annunziata, ma a poca distanza da piazza San Marco).

Alla fine dei lavori tutte le fermate ritorneranno in piazza San Marco nella posizione attuale.

Lavori piazza San Marco Firenze, fermate autobus Ataf spostate soppresse