mercoledì, 3 Marzo 2021
Home Sezioni Cronaca & Politica Lavori: tempi brevi in via...

Lavori: tempi brevi in via del Podestà

Bloccato l'allargamento dei marciapiedi in via del podestà. "Siamo in anticipo coi lavori" fanno sapere dal comune. Stesso discorso per via dei serragli e su una lo presunta proroga.Le pietre saranno ricollocate sulla carreggiata

-

Gli uffici hanno reso noto che con una lettera del 5 novembre 2007, “ il presidente ci comunicò la decisione del collegio di presidenza, datata 12 ottobre, relativa al mantenimento del doppio senso di circolazione in via del Podestà “.

Dall’ufficio tecnico viene reso noto anche che, riguardo alla durata dell’intervento, “ i tempi sono rispettati, anzi siamo in anticipo “.

Stesso discorso fanno i tecnici del comune per quanto riguarda i lavori in via dei Serragli e su una loro presunta proroga: “ l’unica proroga ha riguardato l’ordinanza di viabilità perché invece di un solo atto ne sono stati fatti due legati a due fasi successive dei lavori “.

Si procederà alla sostituzione delle condotte della rete idrica, fognaria, di distribuzione del gas e della telefonia e, in più, alla selezione delle pietre precedentemente rimosse, e che saranno, ripulite, restaurate e ricollocate sulla carreggiata.

Ultime notizie

Il testo ufficiale del nuovo Dpcm Draghi (pdf): quando entra in vigore

Stop alle riaperture e regole anche per Pasqua: pubblicato sul sito del governo il testo ufficiale in pdf del nuovo Dpcm del governo Draghi, in attesa dell'arrivo in Gazzetta. Ecco quando entra in vigore e quando scade

In zona arancione si va a scuola o no: quando sono aperte le superiori

Scuole superiori aperte o chiuse? Ecco quando si va a scuola in zona arancione, le regole del nuovo Dpcm

Fiorentina, al Franchi arriva la Roma

Verrà ricordato Davide Astori. Possibile il rientro di Amrabat a centrocampo: le probabili formazioni di Fiorentina - Roma

Covid Toscana, casi di nuovo sopra quota mille: i dati del 2 marzo

In 24 ore si contano 1.058 nuovi casi di Covid in Toscana, preoccupanti i dati dei ricoveri in ospedale, oltre 1.100. Oggi si registrano 13 morti