venerdì, 3 Dicembre 2021
HomeSezioniCronaca & PoliticaLe scuole aprono in anticipo...

Le scuole aprono in anticipo e il traffico va in tilt

Il ritorno sui banchi, per alcuni studenti, è avvenuto prima del previsto e così questa mattina gli automobilisti si sono trovati in coda, in anticipo rispetto a quanto preventivato.

-

Il ritorno sui banchi, per alcuni studenti, è avvenuto prima del previsto e così gli automobilisti si sono trovati in coda, in anticipo rispetto a quanto preventivato.

RITORNO Il calendario regionale prevede per mercoledì prossimo l’apertura delle scuole, ma gli istituti hanno avuto comunque la possibilità di anticipare il rientro ad oggi, per risparmiare qualche giorno, da recuperare poi durante l’anno scolastico. Questa mattina sulle strade di Firenze si è avuta una prima prova del fuoco, in vista di quella che si vivivrà tra qualche giorno, con la riapertura dei battenti in tutte le scuole. Un momento atteso (o temuto) anche per testare la viabilità, dopo la pedonalizzazione di piazza Pitti avvenuta a fine giugno.

PIAZZALE E VIALI. I maggiori disagi si sono registrati proprio nei punti “caldi”, già sorvegliati speciali dopo i provvedimenti in Oltrarno. Lunghe code e rallentamenti si sono registrati poco dopo le 8 lungo viale Galileo e viale Machiavelli, la strade che portano da porta Romana a piazzale Michelangelo. Traffico intenso anche lungo i viali di circonvallazione: dalla zona della Fortezza, a viale Matteotti, fino a piazza Beccaria.

Ultime notizie