lunedì, 14 Giugno 2021
HomeSezioniCronaca & PoliticaLega, i consiglieri regionali e...

Lega, i consiglieri regionali e comunali fanno squadra

Riportare Firenze al centro della politica regionale toscana, attraverso una stretta sinergia tra Comune e Regione Toscana. Questo il messaggio lanciato a chiare lettere dalla Lega Nord Toscana, a partire da una conferenza stampa congiunta che ha visto sedersi allo stesso tavolo il consigliere comunale Mario Razzanelli e i quattro consiglieri regionali Antonio Gambetta Vianna, Marina Staccioli, Gianluca Lazzeri e Dario Locci, l'ultimo entrato a far parte del gruppo in seguito alla rinuncia al seggio da parte di Monica Faenzi.

-

“Una Firenze produttiva e attrattiva fa bene alla Toscana tutta – ha sottolineato Razzanelli – ma finora gli enti locali hanno agito come entità differenti, non comunicanti. Da oggi si cambia registro. L’ingresso della Lega Nord è destinato a cambiare le cose, a riportare Firenze al centro della discussione”.

Perché le questioni fiorentine in sospeso sono tante e in gran parte sono legate alla Regione. “A partire dall’aeroporto – prosegue Razzanelli – che non è all’altezza di una capitale mondiale com’è il capoluogo toscano. La pista parallela consentirebbe di passare dagli attuali 2 milioni di passeggeri annui a 4 milioni, raddoppiando gli introiti. Un provvedimento più che mai necessario, sia in termini economici che di attrazione turistica”.

Ancora irrisolto anche il nodo dell’attraversamento dell’Alta Velocità, sul quale i consiglieri si sono dichiarati all’unanimità a favore del passaggio in superficie e contrari alla stazione griffata Norman Foster. L’obiettivo è chiaro, quello di fare squadra tra consiglieri regionali e comunali, con una meta dichiarata: “ottenere il 10% dei consensi in provincia di Firenze alla prossima tornata elettorale” dichiara Razzanelli. 


Ultime notizie