mercoledì, 14 Aprile 2021
HomeSezioniCronaca & PoliticaL'emergenza caldo non si ferma

L’emergenza caldo non si ferma

Continuerà anche domani l'emergenza per le persone fragili. La Protezione civile, sulla base del bollettino del Lamma, ha confermato per mercoledì 2, e segnalato per giovedì 3 luglio, la situazione di emergenza con la presenza di condizioni climatiche potenzialmente a rischio per la salute delle persone fragili, soprattutto anziani.

-

Oggi è l’undicesimo giorno critico consecutivo: una situazione che è il frutto della morsa di caldo che, secondo le previsioni, dovrebbe proseguire almeno fino a venerdì. Per quanto riguarda oggi e domani, la colonnina dovrebbe attestarsi sui 34 gradi. Da segnalare anche il numero di ore con disagio da caldo, ben 16. Si rinnovano quindi i consigli per gli anziani e le persone fragili in generale: evitare di uscire o di fare attività fisica all’aria aperta nelle ore più calde della giornata, non rimanere sotto il sole a lungo.

Ancora fare una colazione abbondante e pasti leggeri, bere più acqua e mangiare molta frutta e verdura, utilizzare vestiti chiari e leggeri. E in caso di bisogno telefonare al numero verde 800/801616 per avere un aiuto concreto nella vita di tutti i giorni. Sono infatti sempre in funzione i servizi di sostegno del pacchetto “Aiuto anziani”, la cosiddetta sorveglianza passiva: si può chiamare per essere accompagnato a sbrigare commissioni o a visite mediche, per avere assistenza domiciliare, per avere compagnia, per avere qualcuno che porta la spesa a casa e per ricevere il pasto a casa.

Sempre in funzione anche la “sorveglianza attiva”, ovvero il servizio rivolto agli anziani agli over 75 anni la cui condizione a rischio viene segnalata e che modulata sulla base delle effettive condizioni climatiche. Da non dimenticare, poi, i “Pasti in amicizia” a Montedomini per i residenti a Firenze over 65 anni. Per prenotare chiamare i numeri 055/2339600 e 055/2339601 oppure al numero verde 800/801616.

Infine, sono partite a pieno regime anche le iniziative di socializzazione e di svago organizzate da Ancescao, Auser e Uisp. Per esempio i pranzi gratis al centro Il Quercione alle Cascine per tutti gli over 60 organizzati dall’Ancescao o la ginnastica nei parchi a cura dell’Uisp. Per informazioni contattare l’Ancescao (055/2343021), l’Auser (055/674573) e l’Uisp (055/6583523).

Ultime notizie