giovedì, 23 Gennaio 2020
Home Sezioni Cronaca & Politica L’Ex 3 ospiterà il memoriale...

L’Ex 3 ospiterà il memoriale di Auschwitz

Firenze “salva” il memoriale di Auschwitz. L’opera d’arte dedicata agli italiani morti nei campi di concentramento sarà ospitata nell’ex centro culturale di Gavinana. La video intervista

-

A Gavinana, accanto a piazza Bartali, nascerà il polo fiorentino della memoria: al posto del centro di arte contemporanea Ex3 chiuso dal 2012, nel grande parallelepipedo scuro prenderà posto il memoriale di Auschwitz, mentre al primo piano degli edifici di edilizia residenziale pubblica in costruzione a poca distanza sarà ospitato il museo della Liberazione e della Resistenza.

È questo il progetto per terminare la riqualificazione dell’ex area Longinotti, a Firenze sud, iniziata dieci anni fa con la nascita del centro commerciale Coop. Del futuro di quest’area parla anche il presidente del Quartiere 3 Alfredo Esposito, intervistato da Il Reporter. “Deve rimanere il centro culturale di riferimento di questo territorio” dice.

Cos’è il memoriale di Auschwitz

Il memoriale italiano, che verrà “sfratatto” dal blocco 21 del campo di concentramento di Auschwitz, è una grande spirale che si snoda per 500 metri quadrati inaugurata nel 1980, grazie al lavoro di scultori, intellettuali e scrittori italiani. 

“Il memoriale, insieme al futuro museo della Resistenza, costituirà un polo della memoria – spiega il presidente del Q3 – potrà servire come strumento per ricordare, specialmente alla generazioni più giovani, cos’è stata la Seconda Guerra Mondiale, l’Olocausto e la Liberazione”.

LE VIDEO-INTERVISTE QUARTIERE PER QUARTIERE

Ogni mese, Il Reporter gira per le strade dei quartieri fiorentini, raccontando cosa sta succedendo,  grazie a interviste ai protagonisti. Tutti i video sono disponibili nella sezione dedicata e anche sul canale Youtube de Il Reporter.

- Pubblicità -

Ultimi articoli

Carnevale Viareggio 2020: date, eventi e prezzi dei biglietti

Dai temi dei carri ai fuochi d'artificio, dagli orari delle sfilate alla mappa dell'evento: guida alla 147esima edizione del carnevale viareggino

Severgnini si racconta al Teatro Puccini

L’editorialista porta il suo “Diario sentimentale di un giornalista” a Firenze: ed è subito messinscena

Tramvia, linea 3.2: “Solo un terzo del percorso con i pali”

Intervistato da Lady Radio, il sindaco Dario Nardella fa il punto sui lavori per le nuove linee e anche sulla tecnologia che permetterà ai tram di viaggiare, in alcuni tratti, a batteria

La scuola al cinema: l’Istituto Marco Polo di Firenze in un film

Ci si resta anche al pomeriggio, si impara con metodi all’avanguardia e la parola d’ordine è “accoglienza”. Una scuola strana, l’Istituto Marco Polo. Che ora diventa un film
- Pubblicità -
- Pubblicità -

Utilizziamo i cookie per offrirvi una migliore esperienza online, analizzare il traffico del sito e personalizzare i contenuti. Dando il vostro consenso, ne accettate l'uso in conformità con la nostra politica sui cookie.

Privacy Settings saved!
Impostazioni

Quando visiti un sito Web, esso può archiviare o recuperare informazioni sul tuo browser, principalmente sotto forma di cookies. Controlla qui i tuoi servizi di cookie personali.

Questi cookie sono necessari per il funzionamento del sito Web e non possono essere disattivati nei nostri sistemi.

In order to use this website we use the following technically required cookies
  • wordpress_test_cookie
  • wordpress_logged_in_
  • wordpress_sec

Per motivi di perfomance, utilizziamo Cloudflare come rete CDN. Questo salva un cookie "__cfduid" per applicare le impostazioni di sicurezza per ogni client. Questo cookie è strettamente necessario per le funzionalità di sicurezza di Cloudflare e non può essere disattivato.
  • __cfduid

Rifiuta tutti i Servizi
Accetta tutti i Servizi