sabato, 31 Ottobre 2020
Home Sezioni Cronaca & Politica Licenziato, ruba per vendicarsi

Licenziato, ruba per vendicarsi

E' successo a Prato: un uomo, licenziato perchè accusato di alcuni ammanchi nella ditta in cui lavorava, aveva elaborato una vendetta singolare, e con i passpartout dei distributori automatici di sigarette andava a far rifornimento di monetine dalle gettoniere

-

Ora è agli arresti domiciliari. L’uomo, di Poggio a Caiano, era stato licenziato per giusta causa, accusato di alcuni ammanchi di denaro.

Ma una volta licenziato ha continuato ad utilizzare i passpartout che aprono le gettoniere dei distributori automatici, una sorta di singolare vendetta che lo ha portato agli arresti domiciliari.

Ultime notizie

“Trilogia di New York” di Paul Auster, la recensione

Tutti e tre ambientati a New York, città alienante per eccellenza, in cui ci si ritrova e ci si perde con una facilità dirompente, i racconti hanno come minimo comune denominatore le vicende di scrittori-investigatori e il rapporto che ognuno di loro ha con il proprio “io”.

Bonus bici mobilità 2020: come richiederlo al Ministero dell’Ambiente

Contro alla rovescia per i voucher bicicletta: quando parte la piattaforma del Ministero dell'Ambiente per fare domanda del bonus mobilità, cosa serve e come funziona la procedura online

Covid-19, quanti contagiati oggi in Italia. Brusaferro (Iss): “Situazione grave”

I dati del 29 ottobre sui nuovi casi di coronavirus: quanti contagiati da Covid-19 ci sono oggi in Italia?

Quante persone possono entrare in un negozio: il numero massimo

Come calcolare il numero massimo di persone ammesse in un negozio: le regole anti-Covid del Dpcm di ottobre, dal cartello a quanti clienti possono entrare