Home Sezioni Cronaca & Politica L’idea di Nardella: un treno alta velocità di sera Firenze-Bologna

L’idea di Nardella: un treno alta velocità di sera Firenze-Bologna

La proposta sarà formalizzata il 7 febbraio quando il sindaco incontrerà il ministro dei trasporti Giovannini

treno firenze bologna

Un treno Firenze-Bologna di sera, grazie all’Alta velocità. È la proposta del sindaco di Firenze Dario Nardella che ieri a Palazzo Vecchio ha incontrato il collega Matteo Lepore. Un treno della notte, spiega il primo cittadino fiorentino, per favorire l’integrazione degli eventi culturali.

La proposta

L’idea diventerà proposta concreta il 7 febbraio quando Nardella incontrerà il ministro dei trasporti Giovannini. In quella sede si metterà nero su bianco l’idea. “Chiederemo alle Ferrovie” – spiega Nardella in un’intervista a La Nazione – “di iniziare in via sperimentale tra maggio e giugno. In quel periodo le due città stanno programmando numerosi eventi, dalla loro Arte Fiera ai nostri concerti di Firenze Rock, dalle loro esposizioni al nostro Maggio Musicale. E un collegamento tra Firenze e Bologna in mezz’ora sarebbe ideale. Ma abbiamo anche altri progetti legati al treno.”

Rafforzare l’aeroporto di Pisa

Sulla questione aeroporti il sindaco si era espresso nei giorni scorsi sullo scalo di Pisa dicendo che questo deve essere l’aeroporto principale della Toscana. Nardella ha ribadito che gli obiettivi sono rafforzare Pisa come aeroporto internazionale e intercontinentale. E Firenze come city airport, orientato non solo al turismo ma anche ai passeggeri business.