martedì, 28 Gennaio 2020
Home Sezioni Cronaca & Politica Lorenzo Orsetti, chi era il...

Lorenzo Orsetti, chi era il giovane che sarà sepolto a San Miniato

Il giovane combattente fiorentino, ucciso dall’Isis in Siria, riposerà nel cimitero delle Porte Sante

-

La tomba di Lorenzo Orsetti prenderà posto nel cimitero delle Porte Sante di Firenze, vicino alla basilica di San Miniato al Monte. I genitori del giovane hanno accettato la proposta lanciata dal sindaco di Firenze Dario Nardella per la sepoltura nel cimitero-simbolo della città.

“Sono felice che la famiglia Orsetti abbia accolto il nostro invito per la sepoltura di Lorenzo alle Porte Sante, dove riposano anche altri partigiani che si sono battuti per la libertà”, ha commentato su Twitter Nardella.

Chi era Lorenzo Orsetti

Nato a Firenze nel 1986, un passato nell’alta ristorazione fiorentina come cuoco e sommelier, Lorenzo Orsetti per un anno e mezzo è stato impegnato in Siria: combatteva l’Isis a fianco delle milizie curde dell’Ypg, l’Unità di protezione del popolo.

Proprio a Firenze si è avvicinato alla causa curda e nel settembre 2017 è arrivato nel Paese mediorientale, ha seguito l’addestramento militare dell’Ypg e ha iniziato a combattere lo Stato Islamico. È stato lo stesso Califfato ad annunciare il 18 marzo 2019, di aver ucciso il giovane fiorentino: Lorenzo Orsetti è morto durante un’imboscata nel villaggio di Baghuz, nella Sira sud-orientale, dove si trovava insieme al suo battaglione.

“Se state leggendo questo messaggio è segno che non sono più a questo mondo – scriveva Lorenzo Orsetti nella lettera-testamento aperta dopo la sua scomparsa –  Non rattristatevi più di tanto, mi sta bene così; non ho rimpianti, sono morto facendo quello che ritenevo più giusto, difendendo i più deboli e rimanendo fedele ai miei ideali di giustizia, uguaglianza e libertà”.

Il rimpatrio della salma

La famiglia di Orsetti ha deciso di far rientrare la salma in Italia. Le operazioni non sono facili, la bara è stata bloccata per settimane nella Siria del Nord, per partire il 5 maggio, salutata con onorificenze militari. Poi è arrivata nel Kurdistan a disposizione del consolato italiano per le pratiche necessarie al rimpatrio.

Ultimi articoli

Carnevale di Firenze 2020: sfilata di maschere in centro

Coriandoli, stelle filanti, adulti e bambini in costume. Per il carnevale a Firenze è in programma un corteo da piazza Santa Maria Novella e un party benefico in Palazzo Vecchio

Fi-Pi-Li, nuovi lavori al viadotto tra Ginestra e Montelupo

Previsti rallentamenti e code. Quanto dureranno e a cosa servono i cantieri sul viadotto del Tubone previsti tra gli svincoli Ginestra e Montelupo sulla Firenze - Pisa - Livorno

I musei di Firenze gratis per i residenti

I luoghi d’arte gratuiti per i fiorentini e i giorni in cui è possibile entrare nei musei senza pagare il biglietto

Coronavirus: in Toscana una task force

Cosa sappiamo sulla diffusione del virus proveniente dalla Cina e cosa si sta facendo in Toscana

Utilizziamo i cookie per offrirvi una migliore esperienza online, analizzare il traffico del sito e personalizzare i contenuti. Dando il vostro consenso, ne accettate l'uso in conformità con la nostra politica sui cookie.

Privacy Settings saved!
Impostazioni

Quando visiti un sito Web, esso può archiviare o recuperare informazioni sul tuo browser, principalmente sotto forma di cookies. Controlla qui i tuoi servizi di cookie personali.

Questi cookie sono necessari per il funzionamento del sito Web e non possono essere disattivati nei nostri sistemi.

In order to use this website we use the following technically required cookies
  • wordpress_test_cookie
  • wordpress_logged_in_
  • wordpress_sec

Per motivi di perfomance, utilizziamo Cloudflare come rete CDN. Questo salva un cookie "__cfduid" per applicare le impostazioni di sicurezza per ogni client. Questo cookie è strettamente necessario per le funzionalità di sicurezza di Cloudflare e non può essere disattivato.
  • __cfduid

Rifiuta tutti i Servizi
Accetta tutti i Servizi