giovedì, 13 Maggio 2021
HomeSezioniCronaca & PoliticaLotta alla prostituzione, controlli della...

Lotta alla prostituzione, controlli della polizia

Servizio della polizia, ieri notte, nell'ambito del contrasto all’illegalità diffusa, alla prostituzione e all’immigrazione clandestina: fermate dodici persone nelle vie del centro storico e nella zona di Novoli interessata dal fenomeno della prostituzione, sette denunce.

-

Illegalità, prostituzione e immigrazione clandestina: controlli della polizia.

CONTROLLI. Ieri sera, nell’ambito di un servizio di contrasto all’illegalità diffusa, alla prostituzione e all’immigrazione clandestina, le volanti hanno accompagnato 12 persone in Questura per essere sottoposte a fermo per identificazione.

IRREGOLARITA’. Le persone fermate, per metà donne, sono state rintracciate nelle vie del centro storico e nella zona di Novoli, interessata dal fenomeno della prostituzione. Gli agenti hanno accertato l’irregolarità di 6 stranieri, che sono finiti sul registro degli indagati per la violazione dei reati inerenti l’immigrazione clandestina. Nei loro confronti, la Questura ha avviato le procedure per l’espulsione dal territorio nazionale.

EBBREZZA. Durante i controlli, inoltre, una romena di 40 anni è stata denunciata per guida in stato di ebbrezza. La donna è stata sorpresa alla guida della sua utilitaria in via Felice a Ema con un tasso alcolemico pari a 0.98 g/l. Per lei sono scattate le sanzioni penali previste, oltre al ritiro della patente.

Ultime notizie