lunedì, 6 Dicembre 2021
HomeSezioniCronaca & PoliticaMafia, Graviano interrogato

Mafia, Graviano interrogato

E' stato interrogato in carcere a Milano, Giuseppe Graviano, condannato all'ergastolo per le stragi mafiose con autobombe del '93. Ad interrogarlo sono stati due magistrati fiorentini, che seguono le indagini sull'attentato di via dei Georgofili.

-

Si trova nel carcere Opera di Milano, Giuseppe Graviano, condannato all’ergastolo per le stragi mafiose con autobombe di 16 anni fa.

L’uomo è stato interrogato ieri,  in qualità di “testimone assistito”, dai magistrati fiorentini Alessandro Crini e Giuseppe Nicolosi, che stanno seguendo le indagini sui “mandanti esterni” degli attentati del ’93, tra i quali quello a Firenze in via dei Georgofili.

Secondo il difensore di Graviano, quest’ultimo si sarebbe limitato a ribadire la sua estraneità ai fatti.

Ultime notizie