martedì, 27 Ottobre 2020
Home Sezioni Cronaca & Politica Mar Nero proiettato in carcere

Mar Nero proiettato in carcere

La proiezione domani, martedì 30 giugno all'Istituto Gozzini, alla presenza del regista che si confronterà con i detenuti, che da gennaio partecipano al corso di educazione ai linguaggi audiovisivi .

-

L’INIZIATIVA. Nell’ambito delle attività rivolte al sociale e consolidate da diciannove anni con il contributo del Comune e della Provincia di Firenze ed in collaborazione con la direzione e lo staff psicopedagogico della Casa Circondariale M.Gozzini di Firenze, Mediateca Regionale Toscana Film Commission propone un programma rieducativo ed interdisciplinare teso allo sviluppo della conoscenza del cinema e per la socializzazione fra reclusi.

Nell’ambito di queste attività, la programmazione estiva del 2009 vuole avvicinare il cinema in pellicola a chi non ha la possibilità di farlo, perché trattenuto dalle mura del carcere. Il secondo appuntamento di giugno alla presenza dell’autore, dopo Cinema Universale d’Essai di Federico Micali, sarà martedì 30 alle 13.30 con il film Mar Nero di Federico Bondi.

L’incontro avviene grazie alla collaborazione della Film Kairos e del regista Bondi che, al termine della proiezione, si confronterà con i detenuti che da gennaio partecipano al corso di educazione ai linguaggi audiovisivi condotta dall’operatrice Maria Luisa Carretto.

Il film Mar Nero induce a riflessioni sulle vicende umane e d’amore, sull’amicizia e sul confronto relazionale fra generazioni ma in particolare evidenzia la questione dell’integrazione dei lavoratori stranieri nella nostra società, tutti argomenti sui quali si svilupperà la conversazione con il regista.

LA RASSEGNA ESTIVA. La rassegna estiva prevede altri film fra i quali, in luglio, Tutta colpa di Giuda. L’intera programmazione è stata possibile per la sensibilità dimostrata dalla Warner e dalla Giglio Distribuzioni di Firenze.


IL FILM.La storia è incentrata sui personaggi di Gemma, un’anziana da poco rimasta vedova, e di Angela, la sua badante rumena. Quando il marito di Angela, che vive in Romania, sparisce, la ragazza vorrebbe partire alla sua ricerca ma Gemma, con l’egoismo tipico della vecchiaia, non vuole rinunciare a lei e ritrovarsi di nuovo sola. Gemma, però, è anche una donna dal cuore grande e Angela ha saputo risvegliare in lei la voglia di vivere le ultime emozioni che la vita le può riservare. Accade così l’imprevedibile: non sarà Angela a restare ma Gemma a partire con lei ed iniziare un’avventura on the road, anche se fuori tempo massimo, che porterà le due donne in Romania, ognuna alla ricerca della propria nuova strada.

La regia è di Federico Bondi, il film è stato girato tra l’Italia, la Romania e la Francia.

Nel cast Ilaria Occhini (che protagonista nei panni di Gemma, ha vinto il premio all’ultimo festival di Locarno come migliore attrice) Dorotheea Petre, Vlad Ivanov, Maia Morgenstern, Corso Salani, Alessandra Bedino

Produzione: Film Kairos. Co–produzioni: HI Film/RAI Cinema/Manigolda Film con il sostegno di Toscana Film Commission

 

Ultime notizie

Cinema chiusi per Covid, film già visto: “No al Dpcm, sì a misure locali”

Le piccole sale rischiano grosso dopo l'ennesima chiusura per l'emergenza Covid. Abbiamo sentito il presidente di Spazio Alfieri, una tra i cinema d'essai più conosciuti a Firenze

Quante persone possono partecipare ai funerali: regole del dpcm Covid

Cosa prevede il decreto anti-coronavirus del 24 ottobre in caso di funerale: quanti possono essere i partecipanti e per cosa scatta il divieto

Quante persone al ristorante? Il numero massimo previsto dal nuovo Dpcm

Il nuovo Dpcm 24 ottobre dice che possono sedere allo stesso tavolo del ristorante non più di 4 persone, con una sola eccezione: cosa cambia con le nuove regole

Nuovo Dpcm ottobre 2020: il testo in Gazzetta Ufficiale (pdf)

Chiusura delle palestre, "coprifuoco" anticipato per bar e ristoranti, semi-lockdown senza blocco degli spostamenti tra regioni: cosa prevede il testo del nuovo Dpcm di ottobre pubblicato in Gazzetta Ufficiale