mercoledì, 22 Settembre 2021
HomeSezioniCronaca & PoliticaMaxicontrolli negli insediamenti abusivi di...

Maxicontrolli negli insediamenti abusivi di Quaracchi

L'operazione è stata effettuata questa mattina dalla polizia, anche in seguito alle numerose segnalazioni dei cittadini. Denunciati per invasione aggravata di terreni 33 romeni, 16 uomini e 17 donne, di età compresa tra i 16 e i 66 anni, molti dei quali con alcuni precedenti alle spalle.

-

Quaracchi, controlli starordinari dalle prime ore di questa mattina.

CONTROLLI. Personale dell’Ufficio Prevenzione Generale della Questura e del Commissariato di Sesto Fiorentino ha infatti effettuato, da questa mattina, un servizio straordinario finalizzato a controllare gli insediamenti abusivi nella zona di Quaracchi, nei comuni di Firenze e Sesto Fiorentino, anche a seguito di numerose segnalazioni arrivate dalla cittadinanza.

DENUNCE. In via Ponte a Quaracchi, a Sesto Fiorentino (nell’area ex Cir), sono stati denunciati per invasione aggravata di terreni 33 romeni, di cui 16 uomini e 17 donne, di età compresa tra i 16 e i 66 anni, molti dei quali gravati da precedenti di polizia anche per delitti contro il patrimonio. Quattro di loro sono stati sottoposti a fermo di identificazione per ulteriori accertamenti.

GIACIGLI DI FORTUNA. In altre parti della stessa zona sono stati sottoposti a fermo di identificazione altri 8 romeni con numerosi precedenti di polizia per vari reati, di cui due denunciati per violazione del provvedimento di allontanamento dal territorio nazionale. Di questi, cinque, in via San Piero a Quaracchi,  sono stati sorpresi a dormire in giacigli di fortuna dentro un cunicolo sotto il ponte del cavalcavia ferroviario della linea Firenze – Empoli. Sei sono stati allontanati dal territorio nazionale perché privi dei requisiti previsti dalla normativa per la permanenza nel territorio nazionale. I servizi di controllo – spiega una nota della Questura – continueranno nei prossimi giorni.

Ultime notizie