giovedì, 25 Febbraio 2021
Home Sezioni Cronaca & Politica "Milionario" vincente incassato dal tabaccaio....

“Milionario” vincente incassato dal tabaccaio. Denunciato per truffa

Non succede spesso che un gratta e vinci “Il Milionario” premi qualcuno con una discreta somma. Questa volta la vincita di 500 euro era andata in sorte ad un cittadino marocchino di 43 anni che, quando è andato a ritirare la vincita, si è sentito dire che questa era già stata incassata. Per il tabaccaio, che aveva riscosso il denaro, è scattata la denuncia per truffa.

-

Non succede spesso che un gratta e vinci “Il Milionario” premi qualcuno con una discreta somma. Questa volta la vincita di 500 euro era andata in sorte ad un cittadino marocchino di 43 anni che, quando è andato a ritirare la vincita, si è sentito dire che questa era già stata incassata. Per il tabaccaio, che aveva riscosso il denaro, è scattata la denuncia per truffa.

DOVE E QUANDO. La clamorosa truffa è avvenuta ieri pomeriggio in una tabaccheria nella zona di Novoli.

VINCITA. Un marocchino regolare di 43 anni ha compra un gratta e vinci da 5 euro e ne vince 500. Un bel colpo di fortuna che, però, non premia il cittadino straniero titolare, a tutti gli effetti, della vincita.

TRUFFA.Quando questo si reca dallo stesso tabaccaio presso il quale aveva comprato il biglietto fortunato per ritirare la vincita, si sente dire da quest’ultimo che il gratta e vinci in questione era già stato incassato da qualcun altro.

DENUNCIA. Già, dal commerciante in persona. Il marocchino, allora, ha chiamato la Polizia che, non appena intervenuta, ha provveduto a denunciare il tabaccaio per truffa.

Ultime notizie

Dati, Covid in Toscana: oggi più di 1.300 contagi. Bollettino del 25 febbraio

La soglia psicologica degli oltre 1.000 contagi giornalieri non veniva superata ormai da due mesi e mezzo. Sopra quota 1.000 anche in ricoveri. Ecco i dati del bollettino Covid della Regione Toscana aggiornato a oggi (25 febbraio)

In quanti in macchina: zona gialla, arancione e rossa, quante persone in auto

Si può stare in tre in auto, se ci si trova in zona gialla, arancione e rossa? E in quanti si può viaggiare in macchina se si fa parte dello stesso nucleo familiare? Le regole del Dpcm anti-Covid e del decreto legge Covid del governo Draghi

La Fiorentina deve guardare avanti, parola di Benzivendolo

Sorprese, delusioni, chi deve restare e chi deve andare via se la Fiorentina vuole tornare grande. Secondo il "Benzivendolo" Andrea Di Salvo è già tempo di scelte forti

Riapertura di cinema e teatri a marzo in zona gialla: le ipotesi per il Dpcm

Con l'arrivo del nuovo Dpcm di marzo 2021, si torna a discutere della riapertura delle sale nel 2021: quando i cinema e teatri potranno stare aperti in zona gialla?