venerdì, 22 Ottobre 2021
HomeSezioniCronaca & PoliticaM'illumino la bici, con mille...

M’illumino la bici, con mille fanalini in regalo

È l'iniziativa organizzata in vista della Notte Blu da Palazzo Vecchio, Firenze in Bici, Uisp, e dall'ambasciata dei Paesi Bassi per promuovere la sicurezza sulle due ruote.

-

Mille kit in regalo per illuminare con fanalini nuovi di zecca la vostra bicicletta. Sono quelli messi a disposizione dal Comune, dall’associazione Firenze in Bici, dalla Uisp e dall’ambasciata olandese in Italia (che li ha distribuiti) per promuovere la sicurezza delle due ruote. L’iniziativa è organizzata in vista della Notte Blu del 12 maggio, quando si svolgerà una biclettata “illuminata” per le vie del centro. Ma già da oggi, fino a esaurimento scorte, i ciclisti possono ricevere in omaggio il kit per accendere la propria  bici. Ecco come.

M’ILLUMINO LA BICI. Basta andare sul sito dell’associazione Firenze in Bici e compilare un modulo per prenotare uno zainetto contentente  un fanalino per l’illuminazione, una brochure informativa di Firenze in Bici e una t – shirt. Il kit completo potrà essere ritirato la sera della Notte Blu, il 12 maggio dalle 19, allo stand di Firenze in Bici alla piscina della Pavoniere alle Cascine.

ACCENDI LA BICICLETTATA. La Notte Blu dedicherà ai ciclisti anche una biciclettata in notturna, e i biker si contenderanno il premio di “bicilluminata”. Il percorso, che avrà inizio da viale degli Olmi, porterà attraverso i Lungarni a piazza della Signoria e la biciclettata si concluderà con un catena “ciclico-luminosa” sotto Palazzo Vecchio.

PIÙ SICUREZZA. “Più illuminazione significa più sicurezza”, spiega Valerio Parigi di Firenze in Bici. Per questo motivo quando l’ambasciata dei Paesi Bassi ha proposto l’iniziativa congiunta, l’associazione ha subito accettato di buon grado. “A volte – prosegue Parigi – basta un semplice fanalino per scongiurare i pericoli per le due ruote”. Che ancora oggi, in città, spesso si muovono senza luci: difficile fare una stima, ma si calcola che sui 30mila ciclisti fiorentini, un buon 60% viaggi senza luci.

Ultime notizie