lunedì, 25 Maggio 2020
Home Sezioni Cronaca & Politica "Minacce", assolti i tifosi viola

“Minacce”, assolti i tifosi viola

Sono stati prosciolti dall'accusa di violenza privata i quattro tifosi della Fiorentina che, secondo l'accusa, avrebbero minacciato l'allora tecnico della squadra gigliata sotto casa, portandolo così alle dimissioni. Mancini aveva ritirato la querela, ma il processo era andato avanti d'ufficio.

-

Sono stati dunque assolti i quattro tifosi viola accusati di minacce dall’ex tecnico della Fiorentina Roberto Mancini. Minacce, che, secondo l’accusa, avrebbero portato l’allenatore a rassegnare le dimissioni dal suo incarico nel 2002. 

Sempre secondo l’accusa, il tecnico, all’epoca sulla panchina della Fiorentina, sarebbe stato minacciato sotto casa, e gli sarebbe stato intimato di lasciare l’incarico.

Il 27 marzo scorso, dopo essere stato ascoltato come persona offesa, Mancini aveva ritirato la querela, ma il processo era andato avanti ugualmente perchè l’accusa di violenza privata è perseguibile d’ufficio. Ora l’assoluzione dei tifosi.

Ultime notizie

Bonus colf, badanti e lavoratori domestici: via alla domanda sul sito Inps

Aperta sul sito Inps la procedura per fare domanda: un bonus da 500 euro per due mesi per colf, badanti e lavoratori domestici, i requisiti

Spostamenti tra regioni dal 3 giugno: apertura a rischio?

Cosa cambia per i viaggi interregionali con il nuovo decreto sulla fase 2 e quanto influirà il monitoraggio del livello di rischio

Assistenti civici, in arrivo il bando: saranno volontari, nessuno stipendio

Un bando per reclutare 60 mila assistenti civici, volontari per il rispetto delle norme anti coronavirus: no stipendio ma rimborsi spese

Frecce Tricolori, il programma e gli orari del passaggio nei cieli di tutta Italia

Da Milano a Torino, da Genova a Firenze e ancora Napoli, Cagliari e Palermo: le frecce tricolori, per festeggiare...