lunedì, 8 Marzo 2021
Home Sezioni Cronaca & Politica "Minacce", assolti i tifosi viola

“Minacce”, assolti i tifosi viola

Sono stati prosciolti dall'accusa di violenza privata i quattro tifosi della Fiorentina che, secondo l'accusa, avrebbero minacciato l'allora tecnico della squadra gigliata sotto casa, portandolo così alle dimissioni. Mancini aveva ritirato la querela, ma il processo era andato avanti d'ufficio.

-

Sono stati dunque assolti i quattro tifosi viola accusati di minacce dall’ex tecnico della Fiorentina Roberto Mancini. Minacce, che, secondo l’accusa, avrebbero portato l’allenatore a rassegnare le dimissioni dal suo incarico nel 2002. 

Sempre secondo l’accusa, il tecnico, all’epoca sulla panchina della Fiorentina, sarebbe stato minacciato sotto casa, e gli sarebbe stato intimato di lasciare l’incarico.

Il 27 marzo scorso, dopo essere stato ascoltato come persona offesa, Mancini aveva ritirato la querela, ma il processo era andato avanti ugualmente perchè l’accusa di violenza privata è perseguibile d’ufficio. Ora l’assoluzione dei tifosi.

Ultime notizie

La presa del potere, lezioni di storia online dai più famosi teatri d’Italia

Un ciclo speciale delle Lezioni di Storia dal 7 marzo al 16 maggio in streaming, direttamente dal palco dei più importanti teatri italiani

Di che colore è la Toscana: zona rossa o arancione la prossima settimana (8-14 marzo)?

La prossima settimana (8-14 marzo) la Toscana resta in zona arancione, ma con qualche zona rossa locale: Pistoia, con le scuole chiuse, e due comuni tra Livorno e Pisa. Sorvegliate speciali Empoli e Prato

Fiorentina, contro il Parma è una gara da ultima spiaggia

Senza Ribery un vero e proprio spareggio tra pericolanti. Ballottaggio tra Eysseric e Callejòn: le probabili formazioni di Fiorentina - Parma