sabato, 15 Maggio 2021
HomeSezioniCronaca & PoliticaMinaccia di buttarsi da Ponte...

Minaccia di buttarsi da Ponte Vecchio, lo salvano i vigili

L'episodio è accaduto ieri sul ponte più celebre di Firenze. Quando l'uomo, che era seduto sulla spalletta del ponte, ha visto avvicinarsi alcuni agenti della polizia municipale, insospettiti dal suo comportamento, ha iniziato a urlare e a minacciare di buttarsi. Poi i vigili l'hanno convinto a scendere.

-

Minaccia di buttarsi dal Ponte Vecchio ma viene salvato dalla polizia municipale.

MINACCE. È accaduto ieri mattina. I vigili in servizio sul ponte hanno notato, a un certo punto, un uomo seduto sulla spalletta, dal lato che guarda Ponte alle Grazie. Gli agenti hanno capito subito che c’era qualcosa di strano, e che anzi si trattava di una situazione molto seria. Alla vista degli agenti, l’uomo ha iniziato a urlare, minacciando di lasciarsi cadere se qualcuno si fosse avvicinato.

L’ALLARME. Mantenendo lontani i passanti i due vigili, un uomo e una donna, hanno cercato di parlare con l’uomo. E mentre la vigilessa cercava di mantenerlo calmo e di farlo parlare, il collega è riuscito a dare l’allarme alla centrale operativa. Sono stati immediatamente allertati 118 e vigili del fuoco.

CAREGGI. Dopo circa 15 minuti, gli agenti sono riusciti a convincere l’uomo a scendere dalla spalletta e a farsi avvicinare. Immediatamente è intervenuto il medico del 118 che l’ha accompagnato all’ospedale di Careggi.

Ultime notizie