martedì, 22 Settembre 2020
Home Sezioni Cronaca & Politica Mondiali di ciclismo, meno otto...

Mondiali di ciclismo, meno otto mesi: le tappe verso la manifestazione

Mancano otto mesi ai mondiali di ciclismo di Toscana 2013 (21-29 settembre): il comitato istituzionale e il comitato organizzatore si sono riuniti in Palazzo Vecchio per fare il punto della situazione.

-

Mondiali di ciclismo Toscana 2013, meno otto mesi.

IL PUNTO. Risorse, percorsi, piani sanitari e di viabilità alternativa, logistica e trasporti, accoglienza, comunicazione, eventi collaterali. Mancano otto mesi ai mondiali di ciclismo di Toscana 2013 (21-29 settembre), e ieri il comitato istituzionale e il comitato organizzatore si sono riuniti in Palazzo Vecchio per fare il punto della situazione in vista del più grande evento che la nostra regione abbia mai ospitato e che – è la previsione – porterà effetti positivi non solo dal punto di vista sportivo, ma anche sotto il profilo economico e della creazione di nuovi posti di lavoro.

L’INCONTRO. All’incontro hanno partecipato anche i sindaci di alcuni Comuni dell’area metropolitana fiorentina (Scandicci, Pontassieve, Rufina, Sesto Fiorentino) non attraversati direttamente dal percorso, ma che saranno coinvolti per presenze turistiche che per impatto alla circolazione nei giorni del mondiale.

INIZIATIVE. Dopo la comunicazione del presidente e del vicepresidente del comitato istituzionale (entrambi candidati alle elezioni politiche del 24 e 25 febbraio e quindi Regione Toscana e Comune di Firenze dovranno provvedere a una nuova nomina) e le congratulazioni al presidente del comitato organizzatore Renato Di Rocco, confermato alla presidenza nazionale della Federciclismo, è stato il direttore generale Claudio Rossi a illustrare lo “stato dell’arte” in vista dell’evento iridato. Rossi ha presentato le varie iniziative collaterali già in calendario (ad esempio la Gran Fondo del 21 settembre a Lucca), la realizzazione di “villaggi mondiali” in ogni località sede di partenza e arrivo, le necessità legate alla realizzazione della manifestazione per ridurre al minimo i disagi alle località attraversate, evidenziando comunque il valore aggiunto per il territorio in termini di promozione, valorizzazione e quindi di ritorno economico.

CALENDARIO. Nei prossimi giorni – è stato spiegato – inizieranno gli incontri a livello di settore e di territorio per affrontare le varie problematiche e approntare un calendario definitivo e un cronoprogramma.

Ultime notizie

Elezioni Toscana, eletti e preferenze ai candidati di Pisa

Nardini e Mazzeo fanno il pieno di preferenze, in consiglio anche Meini: i candidati eletti e tutte le preferenze della circoscrizione Pisa

Elezioni Toscana, eletti e preferenze ai candidati di Lucca

I candidati eletti e tutte le preferenze della circoscrizione Lucca: passano Puppa, Mercanti, Montemagni e Fantozzi

Fiera Scandicci 2020: più date in programma, gli eventi

Area espositiva più piccola, ma con maggiore tempo per visitarla. E poi stand tematici che cambiano di settimana in settimana. Le novità di Scandicci Fiera 2020 e gli appuntamenti

Paesi con divieto di ingresso in Italia: ecco quelli che non possono entrare

Solo i cittadini di certi paesi possono entrare in Italia senza restrizioni: per alcuni resta l'obbligo di quarantena, una quindicina i paesi bloccati