sabato, 23 Ottobre 2021
HomeSezioniCronaca & PoliticaMostra dell'Artigianato, al via il...

Mostra dell’Artigianato, al via il viaggio nel mondo dell’handmade

La Mostra Internazionale dell'Artigianato, giunta alla 76esima edizione, sta per tornare negli spazi espositivi della Fortezza da Basso con un contesto scenografico del tutto rinnovato. Un viaggio multisensoriale nell'affascinante pianeta dell'handmade.

-

Al via, dal 21 al 29 aprile, la Mostra Internazionale dell’Artigianato, un viaggio multisensoriale nell’affascinante pianeta dell’handmade.

76 ANNI DI MOSTRA. La Mostra dell’Artigianato sta per tornare negli scenografici spazi della Fortezza da Basso, che quest’anno si rinnovano del tutto per proporre un vero e proprio viaggio nel pianeta dell’handmade. La Mostra, la fiera per eccellenza della creatività e dell’estro dei maestri artigiani, angeli dalle mani d’oro,, organizzata da Firenze Fiera in collaborazione con le principali istituzioni e associazioni di categoria, giunge quest’anno alla sua 76esima edizione. La Fortezza diventa luogo del saper fare dal 1931, dove gli antichi mestieri e le ultime frontiere dell’innovazione si incontrano e prendono forma per diventare esclusività. In mostra, pezzi unici dove si incontrano classico, moderno, etnico, contemporaneo e futuribile.

IL RILANCIO. “Apriamo questa 76^ edizione con attorno un senso di positività e di ottimismo – spiega Leonardo Sorelli, Amministratore Delegato di Firenze Fiera. Abbiamo messo in campo tutte le realtà e le forze interessate al rilancio di questa importante manifestazione che premia il lavoro degli artigiani, una delle carte vincenti del brand Italia nel mondo ma che rivela oggi forte preoccupazione sul fronte del ricambio generazionale. Il nostro auspicio dunque è che la mostra, ‘fucina’ di antichi saperi e mestieri, costituisca anche un momento di approfondimento per la nascita di nuove idee progettuali ed opportunità offerte ai giovani per lo sbocco di professioni future”.

RINNOVO. La 76esima edizione, proporrà un contesto scenografico completamente rinnovato, funzionale alle nuove tendenze di mercato. Più che di una fiera si tratterà di un viaggio multisensoriale nell’affascinante mondo dell’handmade, con itinerari inediti alla scoperta dell’eccellenza artigiana delle varie Regioni italiane. La Toscana farà da padrone di casa al Piano Terra del padiglione Spadolini mentre una cinquantina di Paesi esteri, suddivisi per continenti, faranno la parte del leone negli oltre 11.000 mq. del piano Inferiore. Paese ospite d’onore è la Thailandia con 1000 soluzioni ghiotte per l’arredo e l’oggettistica senza tralasciare l’eleganza di sete, stoffe preziose e tessuti tradizionali declinati nei vari colori.

MAKING FUTURE. Non mancheranno eventi speciali con il coinvolgimento di nuovi talenti che, tramite iniziative mirate, animeranno la nove giorni di mostra con orario no stop dalle 10,00 alle 23,00. Un Padiglione, quello delle Nazioni, sarà interamente dedicato alle nuove frontiere dell’artigianato, all’innovazione, ai new media. Sbarca in Fortezza making future: l’artigianato del futuro e sempre sul fronte dei giovani, occhi puntati su sit-in Florence: protagonisti gli allievi di 10 scuole fiorentine impegnati a reinterpretare con originalità e in chiave contemporanea il tema sedia/seduta.

+ DESIGN. Grande attesa anche per + Design, l’evento dedicato al rapporto fra “Artigianato, Design e Innovazione: le nuove prospettive del ”saper fare” come patrimonio di qualità per la competitività del made in Italy”, evento organizzato dall’Università degli Studi di Firenze (Facoltà di Architettura – Sezione di Design) in collaborazione con Firenze Fiera, che ospiterà una mostra-convegno, worshop e una sezione dedicata alle autoproduzioni di giovani designer.

MAESTRI ARTIGIANI. Non mancherà la lavorazione in diretta dei Maestri artigiani che focalizzerà l’attenzione dei visitatori nel piazzale centrale dove in veri e propri atelier d’art verranno mostrati dal vivo i segreti del lavoro ‘fatto ad arte’, mentre un mondo di palloncini colorati sbarcherà in fiera con gli eventi di Balloon Express. In evidenza, alla Sala della Volta, la mostra storica [email protected]

LE ALTRE INIZIATIVE. Pinocchio in mostra è l’iniziativa curata dell’Assessorato all’Educazione del Comune di Firenze in collaborazione con Associazione Culturale Pinocchio di Carlo Lorenzini. Uno spazio (Polveriera) aperto tutti i giorni dalle 15.00 alle 23.00 dedicato interamente al burattino di legno. I sapori e i saperi dei vari Territori caratterizzeranno le Vie del Food con la Via della birra e la Via del Cioccolato e la partecipazione di grandi chef e ristoranti dei paesi esteri partecipanti. Delizie gelate saranno presentate alla Preview Firenze Gelato Festival, un assaggio della terza edizione del Firenze Gelato Festival in programma dal 23 al 27 maggio nelle piazze storiche della città. Grazie ad una partnership fra Firenze Fiera e Unicoop Firenze, uno spazio sarà riservato alla presentazione dei prodotti della linea Fior fiore coop, l’eccellenza della cultura gastronomica italiana: bontà tipiche made in Italy ma anche gustose specialità oltreconfine, il tutto allestito in un vero e proprio salotto per intenditori. Da non perdere infine il ricco calendario di convegni, workshop, eventi e spettacoli serali con musica live e dimostrazioni di danza a cura di prestigiose scuole di ballo.

INFO. La mostra sarà aperta tutti i giorni dalle 10 alle 23. L’inaugurazione avverrà sabato 21 aprile alle ore 11.30 e l’ultimo giorno chiuderà alle ore 20. Il biglietto d’ingresso costerà 5 euro l’intero nei giorni festivi e prefestivi, 4 euro i giorni feriali. Ma sarà disponibile anche una soluzione Multingresso valida tutti i giorni, al prezzo di 10 euro (2 adulti + 2 bambini under 14 anni) e 10 euro per gli under 25. Il Ridotto costerà 6 euro (2 persone dal lunedì al venerdì con prenotazione on line) mentre il Cumulativo 9 euro con la mostra “Americani a Firenze – Sargent e gli impressionisti del Nuovo Mondo” (Palazzo Strozzi, 3 marzo – 15 luglio 2012). L’ingresso è gratuito per bambini fino a 12 anni se accompagnati da un adulto, accompagnatori di persone portatrici di handicap e per accompagnatori gruppi (almeno 10 persone). Il ridotto invece costerà 4 euro. Per maggiori informazioni è possibile contattare Firenze Fiera SpA chiamando il numero 055 49721 – Fax 055 4972244, o visitare il sito www.mostrartigianato.it.

Ultime notizie