giovedì, 25 Febbraio 2021
Home Sezioni Cronaca & Politica Muore di infarto in volo,...

Muore di infarto in volo, atterraggio di emergenza a Pisa

Inutili i tentativi di rianimare il passeggero, un 50enne siciliano, che sarebbe deceduto prima che i sanitari possero intervenire. L'uomo era a bordo di un volo della compagnia low cost Germanwings partito da Stoccardo e diretto a Catania.

-

Era partito da Stoccarda, direzione Catania Sigonella. Ma d’un tratto, a bordo, uno dei passeggeri accusa un malore, probabilmente un infarto fulminante. E così l’aeroplano è costretto a un atterraggio di emergenza all’aeroporto di Pisa.

INFARTO IN VOLO. Non è servito a salvare l’uomo, un cinquantenne siciliano, che secondo una prima descrizione dell’accaduto, sarebbe deceduto prima che i sanitari a terra potessero rianimarlo. L’uomo era a bordo del volo della Germanwings, costola low cost della compagnia di bandiera tedesca, quando è stato colto dal malore.

ATTERRAGGIO DI EMERGENZA. Il comandante dell’aereo avrebbe ordinato di attivare le procedure di emergenza, chiedendo allo scalo pisano “Galileo Galilei” di atterrare.

IL VOLO. A Pisa, l’aeroplano è arrivato alle 11.20. Tutti i passeggeri del volo, circa 120, sono stati fatti scendere. Per poi essere imbarcati nuovamente alle 14.10 circa, verso la Sicilia. Per il 50enne siciliano però non c’è stato nulla da fare. Sulla pista di atterraggio ad aspettarlo c’erano i sanitari del 118. Che non hanno potuto fare altro che constatarne il decesso.

LA COMPAGNIA AEREA. Massimo riserbo dalla compagnia aerea Germanwings, che si limita a confermare l’atterraggio a Pisa non pianificato.

Ultime notizie

Quando riapriranno le palestre nel 2021: il nuovo Dpcm e la riapertura

Il protocollo di sicurezza da seguire quando riapriranno le palestre è pronto, ma anche con il nuovo Dpcm di marzo non ci sarà la riapertura in zona gialla e arancione. A rischio l'ipotesi sulle lezioni individuali

Il colore della Toscana la prossima settimana: zona arancione o rossa?

Osservate speciali Pistoia e Siena. Il colore della Toscana prossima settimana sembra probabile che resti lo stesso, ma per metà marzo si riaffaccia il rischio di passare da zona arancione a rossa

Dati, Covid in Toscana: oggi più di 1.300 contagi. Bollettino del 25 febbraio

La soglia psicologica degli oltre 1.000 contagi giornalieri non veniva superata ormai da due mesi e mezzo. Sopra quota 1.000 anche in ricoveri. Ecco i dati del bollettino Covid della Regione Toscana aggiornato a oggi (25 febbraio)

In quanti in macchina: zona gialla, arancione e rossa, quante persone in auto

Si può stare in tre in auto, se ci si trova in zona gialla, arancione e rossa? E in quanti si può viaggiare in macchina se si fa parte dello stesso nucleo familiare? Le regole del Dpcm anti-Covid e del decreto legge Covid del governo Draghi