“Abbiamo raggiunto oggi – unitariamente con la RSU e le altre OO.SS. presenti al tavolo – un accordo con la Soprintendente Acidini che garantisce, fino alla fine del 2008, l’apertura dei principali musei statali fiorentini”. In una nota congiunta della funzione pubblica di CGIL e CISL, le due organizzazioni sindacali esprimono la loro soddisfazione per il risultato raggiunto.

“Il Ministero ha consentito un sblocco temporaneo dei fondi dell’autonomia– spiegano- che abbiamo destinato al pagamento del maggior orario già prestato nei mesi da giugno a settembre e alla copertura di quello che verrà effettuato a dicembre (compresa un’apertura straordinaria in occasione dell’Immacolata). Per la copertura dei mesi di ottobre e novembre abbiamo invece impegnato residui dei fondi 2007 per il salario accessorio”

“L’accordo, che viene incontro alle legittime aspettative del personale rispetto ai pagamenti del pregresso, ci consegna oltre due mesi in cui vogliamo veder concretizzato quanto richiesto alla Soprintendente e ribadito nella riunione odierna: -concludono- un tavolo con la dirigenza locale e centrale del Ministero, in cui trovare una soluzione – valida nel tempo – per garantire all’utenza (e al tessuto produttivo della nostra città in termini di portato economico) livelli di fruizione e servizio certi e di qualità.