venerdì, 14 Maggio 2021
HomeSezioniCronaca & PoliticaNiente sonni tranquilli: l'allerta meteo...

Niente sonni tranquilli: l’allerta meteo continua fino a sabato

L'allerta meteo per la neve è stata prorogata fino alle 12,00 di sabato prossimo. E ai fiocchi bianchi si unisce il vento forte. Le zone più interessate dal maltempo saranno il Mugello, la Val di Sieve, l’aretino, il bacino dell’Ombrone grossetano e l’Amiata.

-

L’allerta meteo per la neve è stata prorogata fino alle 12,00 di sabato prossimo. E ai fiocchi bianchi si unisce  il vento forte. Le zone più interessate dal maltempo saranno il Mugello, la Val di Sieve, l’aretino, il bacino dell’Ombrone grossetano e l’Amiata.

NEVE. Il Centro funzionale della Regione Toscana ha emesso un nuovo bollettino con l’adozione dello stato di allerta. Inizialmente l’avviso di criticità moderata riguardava solo la giornata di oggi.   Nella giornata di domani, e fino alle 12.00 di sabato, è previsto un peggioramento con nevicate che potrebbero essere abbondanti in pianura sui versanti orientali dell’Appennino fiorentino, aretino e pistoiese.  

VENTI FORTI. Gli esperti prevedono inoltre venti forti, a partire da domani mattina, che interesseranno le zone costiere fino a sud di Piombino e la Toscana settentrionale.

 PROBLEMI ALLA VIABILITA’. In caso di neve – avverte la protezione civile regionale –  potranno verificarsi locali problemi alla circolazione stradale,  interruzioni della viabilità, oltre a isolati black-out elettrici e telefonici. Le raffiche di vento potranno determinare anche  caduta di alberi, cornicioni e tegole, problemi alla circolazione stradale e  alle attività marittime.

Ultime notizie