sabato, 27 Febbraio 2021
Home Sezioni Cronaca & Politica Nigeriano truffa volenterosi donatori a...

Nigeriano truffa volenterosi donatori a Careggi

Truffatore nigeriano girava per le corsie dell'ospedale di Careggi chiedendo offerte per un'associazione pro Africa mai esistita. Aveva intascato già circa 200 euro.

-

 

Truffatore nigeriano girava per le corsie dell’ospedale di Careggi chiedendo offerte per un’associazione pro Africa mai esistita. Aveva intascato già circa 200 euro.

TRUFFATORE. Un uomo nigeriano di 31 anni è stato denunciato per tentata truffa aggravata; girava per i piani di Careggi chiedendo offerte che dovevano essere destinate a giovani ragazzi africani in condizioni di povertà.

ENTI INESISTENTI. E qualcuno ci è cascato perché l’uomo, quando è stato fermato, aveva già in tasca una somma che si aggirava intorno ai 200 euro. Quando l’africano è stato fermato fuori dall’ospedale portava con sé delle buste che recavano la scritta “Appello per il fondo speciale euro 5000” e un timbro dell’associazione studenti africani. Peccato che questi due enti, stando a quanto riportato dalla polizia, non siano in realtà mai esistiti.

Ultime notizie

Contro l’Udinese nella Fiorentina rientra Ribéry

Probabile l’utilizzo anche di Kokrin, assente Bonaventura: le probabili formazioni di Udinese - Fiorentina

Covid Toscana, casi ancora sopra ai 1.200: i dati del 26 febbraio

I dati del bollettino Covid della Toscana del 26 febbraio: casi di coronavirus ancora sopra quota 1200, preoccupazione per la zona rossa

Riapertura palestre, via libera alle lezioni individuali: cosa significa

Il nuovo protocollo del Cts apre alle lezioni individuali per la riapertura delle palestre: quali sono, cosa significa e da quando

Slitta ancora la riapertura delle palestre: oggi si decide fino a quando restano chiuse

Oggi la decisione sulla riapertura delle palestre: almeno un altro mese di chiusura, nel nuovo Dpcm si decide quando riapriranno