Quasi ottant’anni e non sentirli. Ha reagito con prontezza, senza farsi ingannare da due uomini che evidentemente la volevano truffare. E’ la vicenda capitata ieri sera a una donna di 77 anni, nella zona di Novoli. Due uomini le hanno suonato al videocitofono, spacciandosi per poliziotti e chiedendole di aprire per firmare alcuni fogli.

Ma la donna, accortasi che i due non indossavano nessuna divisa, si è insospettita e li ha avvisati: “Vi apro il portone solo dopo aver chiamato la questura”. I due, vistisi scoperti,  hanno pensato bene di darsela a gambe.