lunedì, 12 Aprile 2021
HomeSezioniCronaca & PoliticaNottarno, una festa lunga una...

Nottarno, una festa lunga una notte

Decine di migliaia di persone nelle piazze e nelle strade, tanta musica e balli ma anche cene all'aperto, mercatini presi d'assalto e intere famiglie a giro: grande succeso per la seconda edizione di "NottArno", la notte bianca dell'Oltrarno, tenutasi sabato notte.

-

La serata, organizzata dopo il successo dell’edizione dello scorso anno, prevedeva molti concerti e spettacoli nelle piazze e nei luoghi più suggestivi dell’Oltrarno fiorentino, da piazza Pitti a piazza del Carmine, da piazza Santo Spirito a piazza della Passera ma non solo. Perchè anche le strade sono state le protagoniste di questa manifestazione, con bancarelle, attrazioni e spettacolini improvvisati quasi ad ogni angolo, per la gioia del numerosissimo pubblico (decine di migliaia di persone) che, per una notte, ha potuto riprendere possesso del centro cittadino.

E, a giro, non solo giovani: tante famiglie con bambini a seguito, ma anche anziani lanciati in danze sfrenate e persone che, di solito, la notte preferiscono lasciarla agli altri. Perchè quella di sabato è stata una festa per Firenze e i fiorentini, e per i tanti stranieri presenti in città che hanno potuto ammirare l’anima vera della città. E tutto, fortunatamente, è filato liscio, nonostante l’altissimo numero di persone a giro tanto che, nelle strade principali, era a volte difficile anche camminare a piedi.

Ma nessuno aveva fretta di concludere una notte che, anche per la temperatura torrida del giorno, sembrava fatta apposta per stare fuori, tutti insieme. Insomma, l’edizione numero due di NottArno ha fatto registrare il pieno di partecipazione e gradimento. Per l’appuntamento l’arrivederci al prossimo anno.

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

Ultime notizie