7.000 euro sono stati rubati in un ristorante di via Pieraccini, mentre altri 10.000 sono stati portati via da uno stabile in via Alfieri, sede di una ventina di società.

Da un laboratorio di via Vittorio Emanuele, infine, sono stati “sgraffignati” undici computer.